123 CONDIVISIONI
22 Giugno 2021
15:13

Olbia, difende una ragazza dal fidanzato: giovane pestato a sangue

Difende una ragazza dal fidanzato 27enne: picchiato a sangue nel centro di Olbia. Il giovane è stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso. In seguito alle fratture facciali riportate è stato trasferito presso l’ospedale di Sassari dove sarà sottoposto a operazione. Il 27enne, invece, è stato fermato dai carabinieri.
A cura di Gabriella Mazzeo
123 CONDIVISIONI

Un ragazzo di 27 anni è stato arrestato dai carabinieri dopo una rissa avvenuta in piena Olbia nella giornata di domenica. Il 27enne si trovava per strada con la fidanzata quando, per ragioni che non sono state rese note, hanno iniziato a litigare. Quando la situazione stava per degenerare, un passante è intervenuto per dividerli impedendo inoltre che il 27enne spingesse ancora la fidanzata, non in grado di reagire alla furia del compagno. Dopo l'interruzione, il giovane di 27 anni ha indirizzato la propria rabbia verso lo sconosciuto, colpendolo più volte in viso e intimandogli di non intromettersi nelle dinamiche tra lui e la fidanzata. Sul posto sono accorsi carabinieri e medici del 118, probabilmente chiamati dai passanti in zona. Il ragazzo aggredito è stato trasportato al pronto soccorso del Giovanni Paolo II con il setto nasale rotto e diverse altre fratture facciali che richiederanno diverso tempo per essere curate. Dal pronto soccorso, l'uomo è stato poi trasferito a Sassari, dove sarà sottoposto a un intervento chirurgico per il setto nasale e altre operazioni per rimediare alle fratture riportate in volto.

Sul posto, oltre ai soccorsi che hanno medicato la vittima, sono intervenute anche una volante della polizia e una pattuglia del nucleo radiomobile dei carabinieri. Il 27enne, dopo una breve fuga dal luogo della rissa, è stato rintracciato e arrestato poco distante dal centro di Olbia. Tra le mani aveva ancora la maglia sporca di sangue. Il ragazzo era già stato sottoposto a diverse misure delle forze dell'ordine in seguito ad alcune risse avvenute nel centro storico. Illesa la ragazza, che è stata ascoltata dagli agenti ed è stata riaccompagnata a casa. La degenza del terzo ragazzo ora in ospedale sarà sicuramente lunga secondo quanto asseriscono i medici.

123 CONDIVISIONI
Marina di Pisa, pestato a sangue dal branco per difendere la fidanzata: grave un 27enne
Marina di Pisa, pestato a sangue dal branco per difendere la fidanzata: grave un 27enne
Ragazza fora e accosta: due giovani la aiutano poi tentano di violentarla
Ragazza fora e accosta: due giovani la aiutano poi tentano di violentarla
Vent'anni fa a Genova avevano ragione i No Global, ma li avete pestati a sangue anziché ascoltarli
Vent'anni fa a Genova avevano ragione i No Global, ma li avete pestati a sangue anziché ascoltarli
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni