127 CONDIVISIONI
13 Gennaio 2022
11:37

Muro crolla in strada, paura a Termini Imerese: detriti davanti alle abitazioni

Tanta la paura tra i residenti visto che i detriti del muro corollato sono finiti davanti alle abitazioni a Termini Imerese ma fortunatamente al momento non sono stati segnalati feriti.
A cura di Antonio Palma
127 CONDIVISIONI

Un muro di contenimento è crollato oggi a Termini Imerese, nella città metropolitana di Palermo finendo in strada dove i detriti sono finiti davanti alle abitazioni. Tanta la paura tra i residenti ma fortunatamente al momento non sono stati segnalati feriti. Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco, i carabinieri, i vigili urbani e la protezione civile che hanno scavato subito tra la macerie in cerca di eventuali persone bloccate. La strada è stata chiusa, in attesa di eliminare i detriti e mettere in sicurezza la zona. L'area interessata è quella sotto la chiesa di Santa Lucia dove i residenti raccontano di aver udito un grosso boato. Il crollo è avvenuto nella mattinata di oggi, giovedì 13 gennaio, quando i residenti hanno avvertito un tremolio del terreno e in molti hanno creduto a un terremoto. A causare il crollo, invece, molto probabilmente è stato il cedimento del terreno dopo il maltempo e le incessanti piogge delle scorse ore che hanno provocato anche diversi allagamenti in città.

Il crollo ha riguardato il bastione sotto la chiesa di Santa Lucia dove il muro ha ceduto parzialmente, crollando su una piccola stradina ma finendo anche su una scalinata sottostante che porta a un'altra stradina dove si affacciano diverse abitazioni private. Qui i detriti sono arrivati fino davanti alle porte delle case i cui residenti in alcuni casi sono rimasti bloccati. Inizialmente si è temuto che in quel momento qualcuno potesse essere stato interessato dal crollo mentre passava in zona ma le prime ricerche dei soccorritori, che hanno coinvolto anche il nucleo cinofilo dei vigili del fuoco, sembrano allontanare questa ipotesi. Immediate le proteste dei cittadini e residenti della zona che da anni denunciano la pericolosità del muro in quella che è un zona di passaggio verso le loro abitazioni. "Da anni facciamo denuncia in merito alla pericolosità del muro" hanno dichiarato diversi residenti sui social.

127 CONDIVISIONI
Sesso in chat con minori prima della messa e dopo i funerali, prete condannato per prostituzione minorile
Sesso in chat con minori prima della messa e dopo i funerali, prete condannato per prostituzione minorile
Un gigantesco muro di sabbia si avvicina: la tempesta fa paura in Texas
Un gigantesco muro di sabbia si avvicina: la tempesta fa paura in Texas
853 di Viral News
Cimitero di Poggioreale chiuso da 4 mesi, la rabbia dei familiari: "Dateci la riapertura parziale"
Cimitero di Poggioreale chiuso da 4 mesi, la rabbia dei familiari: "Dateci la riapertura parziale"
82.797 di AntonioMusella
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni