209 CONDIVISIONI
19 Settembre 2020
21:15

Municipio di Gemmano distrutto da unabomba, rapinatori tentavano assalto al bancomat vicino

L’episodio a Gemmano, piccolo comune del Riminese, dove una banda di malviventiè entrata in azione durante la notte tra venerdì e sabato. Hanno piazzato una bomba nei pressi del bancomat per far saltare la parete che lo conteneva, l’esplosione però è stata così violenta che ha squassato anche l’edificio comunale dove sono stati distrutti mobili, porte e finestre ma persino pareti interne.
A cura di Antonio Palma
209 CONDIVISIONI

Uno "scenario da guerra" così il sindaco di Gemmano, piccolo comune del Riminese, ha descritto l'incredibile scena che si è ritrovato davanti questa mattina entrando negli uffici comunali della cittadina, letteralmente devastati da una bomba. In realtà la distruzione degli uffici comunali non era affatto l'obiettivo dell'ordigno ma solo l'effetti collaterale dell'opera di rapinatori senza scrupoli che per assaltare un bancomat vicino non hanno avuto nessuna esitazione nel piazzare una potente bomba per far saltare tutto.  L'ordigno ha causato "Danni gravissimi al palazzo comunale" ha spiegato lo stesso primo cittadino, Riziero Santi, che è anche Presidente della Provincia di Rimini

La banda di malviventi ovviamente è entrata in azione durante la notte tra venerdì e sabato e, con una tecnica purtroppo già largamente collaudata, hanno piazzato una bomba nei pressi del bancomat per far saltare la parete che lo conteneva. L'esplosione però è stata così violenta che ha squassato anche l'edificio comunale dove sono stati distrutti mobili, porte e finestre ma persino pareti interne. Fortunatamente non ci sono state vittime, né feriti. Duro il commento anche del Governatore del'Emilia Romagna Stefano Bonaccini che ha dichiarato: "Questa notte è avvenuta una forte esplosione a Gemmano, nel riminese. Alcuni delinquenti, che mi auguro vengano assicurati prima possibile alla giustizia, per far saltare il bancomat hanno fatto esplodere una bomba che ha provocato danni gravissimi al palazzo comunale poco distante".

Come ha raccontato lo stesso Bonaccini, però, questa mattina, con l'aiuto dell'intera comunità, molti danni sono stati riparati e il comune è stato ripulito dalle macerie grazie ai tanti volontari che si sono mobilitai per rendere funzioni gli uffici anche in vista delle elezioni di domani. "Gli emiliano-romagnoli sono fatti così, zero chiacchiere e molto lavoro. Schiena curva e maniche tirate su. Un abbraccio al sindaco Riziero Santi e alla sua comunità" ha scritto il Governatore.

209 CONDIVISIONI
Tesla va in fiamme e distrugge la casa nelle vicinanze
Tesla va in fiamme e distrugge la casa nelle vicinanze
3.299 di Viral News
Distrutte case, strade e ponti: l'eruzione di cenere del vulcano oscura anche il sole
Distrutte case, strade e ponti: l'eruzione di cenere del vulcano oscura anche il sole
3 di Viral News
Carabiniere accoltellato durante rapina in farmacia a Torino: la scena ripresa dalle telecamere
Carabiniere accoltellato durante rapina in farmacia a Torino: la scena ripresa dalle telecamere
17.460 di Attualita
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni