1.364 CONDIVISIONI
25 Ottobre 2022
17:35

Morto dopo tre mesi di coma Pasquale Di Francesco, tassista picchiato in strada a Torino

Pasquale Di Francesco sarebbe stato aggredito lo scorso giugno a Torino – in piazza Bengasi – dagli amici di una cliente dalla quale aveva cercato di ottenere il pagamento di una corsa. Indaga la Procura.
A cura di Davide Falcioni
1.364 CONDIVISIONI

Dopo oltre tre mesi di coma è morto nei giorni scorsi Pasquale Di Francesco, il tassista 63enne aggredito lo scorso giugno a Torino – in piazza Bengasi – dagli amici di una cliente dalla quale aveva cercato di ottenere il pagamento di una corsa. Sul suo decesso è stata aperta un’inchiesta perché potrebbe trattarsi di omicidio.

L’uomo era stato picchiato e si era recato autonomamente in ospedale alle Molinette. Dopo essere stato dimesso aveva denunciato l’aggressione subita. Le sue condizioni si erano però aggravate fino al coma e al decesso. La procura di Torino ha disposto accertamenti e sospeso i funerali, che si sarebbero dovuti celebrare domani, per svolgere ulteriori indagini.

L'ipotesi degli inquirenti, infatti, è che la morte di Di Francesco, detto Lino, possa essere direttamente collegata alle conseguenze del pestaggio subito la scorsa estate. Secondo alcuni colleghi tassisti il 63enne avrebbe avuto un diverbio per il pagamento di una corsa con alcune persone che lo avrebbero malmenato; secondo altri avrebbe invece subito la rapina di una collanina e avrebbe tentato di rientrarne in possesso, venendo picchiato. È stato ricoverato a lungo in ospedale prima di essere trasferito alla clinica Anni Azzurri di Santena, dove il suo cuore ha cessato di battere.

"Siamo stati noi a chiedere un approfondimento – ha dichiarato a TorinoToday l'avvocato Davide Neboli, legale dei familiari della vittima -. Fino all'autopsia, tuttavia, sarà impossibile dimostrare il nesso tra i fatti capitati a giugno e il decesso". L'esame autoptico verrà effettuato nei prossimi giorni: solo dopo il pronunciamento del medico legale sarà possibili stabilire con maggior certezza se la morte di Di Francesco sia collegata con l'aggressione subita oltre tre mesi fa.

1.364 CONDIVISIONI
Migrante suicida dopo aggressione a Ventimiglia, condannati i tre uomini che lo presero a sprangate
Migrante suicida dopo aggressione a Ventimiglia, condannati i tre uomini che lo presero a sprangate
Taranto, un altro ciclista morto: Francesco investito e ucciso da un pulmino, inutili i soccorsi
Taranto, un altro ciclista morto: Francesco investito e ucciso da un pulmino, inutili i soccorsi
Fu accoltellato dal figlio durante la notte, è morto dopo mesi il 69enne Giuseppe Picci: si indaga
Fu accoltellato dal figlio durante la notte, è morto dopo mesi il 69enne Giuseppe Picci: si indaga
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni