287 CONDIVISIONI
Le notizie sul maltempo nelle Marche
16 Settembre 2022
13:45

Maltempo, le Regioni a rischio temporali ed eventi violenti nelle prossime ore secondo Giuliacci

Il colonnello Giuliacci a Fanpage.it dopo l’alluvione nelle Marche: “Temo altri temporali violenti nelle prossime ore. A rischio Campania, alta Calabria Tirrenica e Appenino tosco-emiliano”.
A cura di Ida Artiaco
287 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Le notizie sul maltempo nelle Marche

"Quello che è successo nelle Marche temo che potrebbe ricapitare anche in altre Regioni dove nelle prossime ore sono attese piogge violente".

Lo ha detto il colonnello Mario Giuliacci, meteorologo e direttore operativo di meteogiuliacci.it, che a Fanpage.it ha spiegato perché nelle scorse ore tra le province di Ancona e Pesaro si è abbattuto un nubifragio così intenso, che provocato al momento 11 morti e 4 dispersi e dove potrebbero ricapitare eventi simile tra stanotte e domani mattina.

Le Regioni a rischio temporali nelle prossime ore

Secondo Giuliacci, "rispetto a quanto accadeva 30 o anche 20 anni fa, da almeno un decennio ad oggi la percentuale di temporali volenti è notevolmente aumentata. Questo perché il vero carburante dei temporali è il calore assorbito dal suolo".

In altre parole, ha spiegato l'esperto, "siccome questa estate c'è stato un notevole accumulo di calore, i temporali, che di quel calore si alimentano, sono diventati più potenti, dando vita a quello che chiamiamo estremizzazione del clima. E purtroppo non saranno gli unici. Io temo che in questi giorni ci saranno fenomeni violenti perché alcune regioni sono a rischio".

Per Giuliacci a rischio sarebbero "nel corso del pomeriggio di oggi la Campania e poi nella notte anche l'alta Calabria tirrenica, la Romagna e l'appenino toscano, dove sono previste piogge intense e temporali che potrebbero portare qualche danno".

Le previsioni meteo per il weekend

Anche se le piogge continueranno nelle prossime ore, la situazione meteo in Italia andrà migliorando nel corso del weekend.

"Nella notte – ha spiegato Giuliacci – tra venerdì e sabato la pioggia forte arriverà sull'alta Calabria tirrenica, sulle regioni di Nord Est, ma anche sull'Emilia Romagna e la Campania, il Salento e la  Sicilia. Durante la mattinata di domani, sabato 17 settembre, ci saranno ancora piogge forti su Romagna, Appennino toscano e Est della Lombardia, Umbria, Marche, Campania e Nord della Sicilia. Ma già nel pomeriggio si attenueranno e domenica ci sarà una breve tregua dai temporali con il ritorno del bel bel tempo".

287 CONDIVISIONI
50 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni