Nuovo avviso di allerta meteo sull'Italia ad opera della Protezione civile. A causa dei forti temporali, accompagnati da fulmini e vento forte, in arrivo su alcune regione meridionali, gli esperti hanno diramato per domani, giovedì 17 settembre, allerta arancione su alcune settori della Calabria e della Sicilia e allerta gialla anche sulla Puglia. L'instabilità è dovuta al passaggio di un intenso ciclone mediterraneo sul mar Ionio, in grado di dare luogo, già nelle prossime ore, a rovesci, anche di una certa intensità, sulle regioni più meridionali, che faranno i conti col maltempo almeno fino alla serata di domani, secondo le ultime previsioni meteo. Per gli esperti i fenomeni che si verificheranno non avranno nulla da invidiare agli uragani.

Allerta domani domani su Calabria, Sicilia e Puglia

Come si legge sul sito della Protezione civile, è stata diramata per la giornata di domani, 17 settembre, allerta arancione su settori di Calabria e Sicilia. Valutata, inoltre, allerta gialla su parte della Puglia e sulle zone rimanenti di Calabria e Sicilia. Questo perché "dal primo pomeriggio di oggi, mercoledì 16 settembre, precipitazioni a prevalente carattere temporalesco su Calabria e Sicilia, specie sui settori centro-meridionali della Calabria e nord-orientali della Sicilia. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. Previsti, inoltre, dal pomeriggio di oggi, venti forti dai quadranti settentrionali, con raffiche di burrasca o localmente di burrasca forte, sui settori ionici della Sicilia e della Calabria, con possibili mareggiate sulle coste esposte".

Le previsioni meteo di domani 17 settembre

Mentre sulle regioni meridionali ci sarà instabilità con tanto di temporali e raffiche di vento, secondo le previsioni meteo di domani, giovedì 17 settembre, sul resto della Penisola continuerà il tempo soleggiato o parzialmente nuvoloso un po’ dappertutto: al mattino il cielo sarà sereno al Centro e al Nord, al pomeriggio è prevista pioggia sull’Appennino Tosco-Emiliano e in Friuli Venezia Giulia, mentre sarà nuvoloso nel Mezzogiorno. Di sera e di notte ci saranno schiarite e non pioverà da nessuna parte. Ancora in rialzo le temperature, con le massime che resteranno saranno stabili, tra i 25 e i 30 gradi.