13 Ottobre 2017
11:57

Lecce, giovane donna si innamora di un poliziotto ma dopo tre anni scopre che è una donna

La ragazza salentina mandava foto hot e video al falso poliziotto. Dopo aver scoperto la falsa identità per disperazione si è rivolta ad una cartomante.

Messaggi affettuosi, foto spinte, litigi e infine l'incredibile scoperta: l'uomo di cui si era innamorata non esiste. Succede a Lecce ad una donna che per tre anni ha portato avanti una relazione online con un ‘fantasma'. La giovane salentina, scoperto l'inganno, ha esposto denuncia alla Procura per sostituzione di persona. Il fidanzato virtuale si spacciava come un trentenne di Torino, presunto commissario di polizia, amante del famoso social network dove postava foto gradevoli.

L'uomo infatti si è presentato alla donna con grande savoir-faire; di bell'aspetto, dai modi gentili e romantici. Proprio tramite questi comportamenti gradevoli e dopo un lungo corteggiamento il presunto poliziotto ha fatto innamorare la giovane donna, a tal punto dal convincerla a chiudere la precedente relazione. La salentina si è così buttata a capofitto nell'amore ai tempi dei social con il poliziotto, mandandogli tutti i giorni e a tutte le ore messaggi, foto e video.

Tutto bene fino a quando non è stato scoperto che la fotografia del suo presunto fidanzato online corrispondeva con quello di un altro uomo, che non aveva nulla a che vedere con la persona che credeva di conoscere. I sospetti della donna sono stati sempre più insistenti e palesi. Per disperazione la ragazza si è consultata persino con una cartomante. Alla fine la giovane ha trovato il coraggio di telefonare a casa del falso fidanzato trovando dall'altra parte della cornetta la voce di una donna. A distanza di mesi le indagini della ragazza sono diventate sempre più fitte fino a scoprire la vera identità del poliziotto, una donna salentina che aveva approfittato di lei .

sa,che aveva approfittato di lei.

"C'è una donna che urla". Poliziotti sorpresi a fare sesso in auto fuori la caserma
Travolta mentre passeggia da una persiana caduta da un palazzo, grave una donna all'isola d'Elba
Travolta mentre passeggia da una persiana caduta da un palazzo, grave una donna all'isola d'Elba
Carica Dna online ma la polizia la chiama: “È compatibile con quello di una donna uccisa nel 1986”
Carica Dna online ma la polizia la chiama: “È compatibile con quello di una donna uccisa nel 1986”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni