174 CONDIVISIONI
15 Settembre 2021
11:28

Incidente sul lavoro a Genova, cede passerella di legno: operaio precipita e muore

Un operaio è morto questa mattina in via Cecchi a Genova in un incidente sul lavoro precipitando da una impalcatura. Aveva 54 anni. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 ma per lui non c’è stato nulla da fare. Le indagini affidate agli ispettori dell’Asl per verificare la presenza di tutti i dispositivi di sicurezza.
A cura di Susanna Picone
174 CONDIVISIONI

Ennesimo incidente mortale sul lavoro. Un operaio ha perso la vita a Genova. L'incidente si è consumato questa mattina, mercoledì 15 settembre, intorno alle 10 in via Cecchi a Genova dove l'operaio è caduto da un'impalcatura mentre stava lavorando. La vittima è un uomo di cinquantaquattro anni, Davide D'Aprile. Subito soccorso dagli operatori del 118 dopo l'incidente, purtroppo per lui non c'è stato nulla da fare. I medici hanno solo potuto constatare il decesso. I rilievi sono affidati alla polizia, sul posto c'è anche l'ispettorato della Asl per chiarire le cause dell'incidente e il rispetto delle normative di sicurezza. L'uomo viveva a Sampierdarena con la moglie e una figlia.

"Io stavo lavorando da sotto. Ho sentito dei rumori e ho visto il mio collega che cadeva. Ha sbattuto più volte contro i ponteggi prima di arrivare a terra. Era legato e forse l'imbracatura non ha tenuto", ha detto uno degli operai sul posto. D'Aprile lavorava per l'impresa SP Servizi Ponteggi, che opera in subappalto in quel cantiere, aveva un contratto metalmeccanico. Gli investigatori hanno sequestrato una tavola di legno spezzata che serviva da passerella: probabilmente il cedimento ha causato la caduta. A quanto si apprende, il ponteggio era stato montato da circa una settimana.

"È uno stillicidio continuo, indegno di un Paese civile – ha detto all'Agi Federico Pezzoli, segretario generale della Fillea Genova e Liguria – Lo diciamo da sempre: bisogna investire in prevenzione, in ispettori del lavoro. È una situazione indegna". "Non conosciamo ancora la dinamica dell’incidente mortale, né tantomeno possiamo conoscere le responsabilità che saranno accertate dalle autorità competenti”, le parole invece del segretario generale della Cisl Liguria Luca Maestripieri, “certo è che quando un lavoratore muore non si tratta mai di una fatalità”.

Ieri un altro incidente mortale sul lavoro in Trentino – Solo di ieri un altro infortunio mortale sul lavoro, sul ghiacciaio Presena, in Trentino. Un operaio ha perso la vita rimanendo schiacciato da un macchinario nei pressi degli impianti di risalita. Vano, anche in quel caso, l'intervento dei soccorritori. Trasportato con l'elicottero del 118 all'ospedale S.Chiara di Trento, l'operaio è deceduto in seguito ai gravi traumi riportati. La dinamica dell'incidente è al vaglio dei carabinieri.

174 CONDIVISIONI
Alessandria, precipita da passerella in fabbrica e sbatte la testa: muore operaio di 54 anni
Alessandria, precipita da passerella in fabbrica e sbatte la testa: muore operaio di 54 anni
Operaio dell’Enel muore folgorato su un traliccio: l’incidente sul lavoro a Palù nel Veronese
Operaio dell’Enel muore folgorato su un traliccio: l’incidente sul lavoro a Palù nel Veronese
Cade dall'impalcatura e precipita per 10 metri: operaio muore nel cantiere a Reggio Emilia
Cade dall'impalcatura e precipita per 10 metri: operaio muore nel cantiere a Reggio Emilia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni