Foto di archivio
in foto: Foto di archivio

Un ragazzino tedesco di dieci anni ha salvato la vita al padre che si era sentito male sulle alture di Dolceacqua, nella provincia di Imperia, durante un'escursione. Mentre padre e figlio camminavano, su un sentiero che collega Dolceacqua a Perinaldo, il genitore, diabetico, ha perso i sensi per una crisi ipoglicemica. Nonostante le difficoltà linguistiche il bambino ha contattato il 112 col cellulare del padre e, grazie a un interprete in servizio alla centrale, ha spiegato l'accaduto. "Mio papà è svenuto, aiutatemi", ha detto il ragazzino ai carabinieri senza riuscire a spiegare dove si trovasse e riuscendo solo a dire dell’escursione che stavano facendo tra Perinaldo e Dolceacqua. Subito sono scattati i soccorsi.

L'intervento decisivo del sindaco del comune ligure – Decisivo è stato poi l'intervento del sindaco di Dolceacqua che si trovava a passare proprio su quel sentiero. Fulvio Gazzola, al rientro da una escursione, ha incontrato l’uomo con il bambino, ha capito cosa stava succedendo e ha chiamato a sua volta il 112 dando il punto preciso di dove si trovassero e permettendo così ai soccorsi di arrivare in fretta e salvare l'uomo.