Ormai sono otto giorni che gli attivisti del Coordinamento 9 dicembre che si rifanno al movimento dei forconi sono accampati a piazzale dei Partigiani a Roma e anche oggi presidieranno la piazza in attesa della grande manifestazione di protesta organizzata per domani, mercoledì 18 dicembre, in piazza del Popolo sempre nella Capitale. Per spiegare a romani e passanti le ragioni e il senso della loro manifestazione, a piazzale dei Partigiani oggi ci saranno ancora una serie di volantinaggi e c'è molto entusiasmo tra gli attivisti che da tempo attendevano la "grande manifestazione" con l'arrivo anche di quelli che hanno animato in questi giorni i vari presidi in tutta Italia. Per molti domani infatti sarà la vera prova del movimento per stabilire la sua forza di persuasione nei confronti della politica nazionale.

Incognita partecipazione – Per il momento è ancora difficile sapere quanto sarà numerosa la partecipazione alla protesta, resta il fatto che proprio intorno alla manifestazione di Roma le varie anime del movimento si sono spaccate e in piazza del Popolo ci saranno solo coloro che fanno riferimento a Danilo Calvani, uno dei leader, e non quelli per esempio di Mariano Ferro che ha preso le distanze. Per la manifestazione dei Forconi ad ogni modo ci sarà grande attenzione da parte delle forze dell'ordine, con circa 1.500 agenti schierati a Roma per fare fronte alla giornata di protesta che nel pomeriggio vede anche un corteo dei Movimenti per la casa. Per evitare altri disagi alla Capitale inoltre il prefetto ha vietato l'arrivo e l'assembramento di tir a Roma.