15 Gennaio 2022
11:39

Foggia, il racket fa esplodere 9 bombe in 8 giorni: durante la notte maxi blitz in tutta la provincia

In poco più di una settimana sono state esplose 9 bombe ai danni di diverse attività commerciali nel Foggiano. Nella notte maxi blitz delle forze di polizia alla ricerca di armi, droga ed eventuali latitanti.
A cura di Gabriella Mazzeo

Maxi operazione anti-racket a Foggia e San Severo. Centinaia di agenti della polizia, carabinieri e militari della Guardia di Finanza sono stati impegnati in perquisizioni a tappeto per controlli riguardanti armi e droga. Una risposta alla raffica di attentati che in poco più di una settimana hanno colpito la provincia. In 8 giorni sono state esplose 9 bombe contro attività commerciali. L'atto minatorio è stato compiuto a fini estorsivi nei confronti di commerciati che non pagano il pizzo. Nel mirino della criminalità nella provincia di Foggia almeno sei attività commerciali: tra il 3 e il 4 gennaio a San Severo una profumeria e una rivendita di auto hanno subito un attentato.

Un ordigno è stato fatto esplodere proprio davanti ai due negozi. Stessa modalità anche per colpire un'agenzia di pompe funebri e un negozio di fiori a Foggia appena il 5 gennaio. Il 7 un altro ordigno è esploso davanti all'abitazione di un pregiudicato a Vieste e un altro ancora davanti al ristorante Poseidon, sempre nel capoluogo. In ultimo, un altro parrucchiere a San Severo.

Coinvolta anche la provincia di Barletta-Andria-Trani: nella notte di capodanno infatti è esplosa qui una bomba carta davanti al centro ricerche della Farmalabor, azienda farmaceutica del presidente della Confindustria Puglia Sergio Fontana. L'operazione delle forze dell'ordine avvenuta questa notte è non solo una prova di forza, ma anche un sistema per indagare più a fondo nelle dinamiche della criminalità organizzata. Scopo finale dell'operazione, quello di arrivare ad eventuali latitanti. Sono stati impiegati nell'operazione uffici e reparti speciali delle tre forze di polizia (Servizio Centrale Operativo, Ros, Scico, Gico Bari, Reparto prevenzione crimine, Carabinieri Cacciatori di Puglia, Baschi verdi, 11mo Reggimento Carabinieri Puglia, cinofili, elicotteristi).

Coppia suicida a Forlì, l'ombra della "setta" sul borgo: "Quasi tutti ne fanno parte"
Coppia suicida a Forlì, l'ombra della "setta" sul borgo: "Quasi tutti ne fanno parte"
20.253 di Beppe Facchini
Il Papa incontra le mogli di due ufficiali del Battaglione Azov: "Speriamo che possa aiutare a salvarli"
Il Papa incontra le mogli di due ufficiali del Battaglione Azov: "Speriamo che possa aiutare a salvarli"
Maltempo, allerta meteo arancione e gialla domani sabato 7 maggio: le regioni a rischio
Maltempo, allerta meteo arancione e gialla domani sabato 7 maggio: le regioni a rischio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni