Doveva essere un momento di gioia durante il quale stare insieme per apprendere, giocare e rilassarsi ma la grande giornata dedicata allo yoga organizzata in un parco cittadino di Firenze è finita con una corsa in ospedale per una trentina di persone presenti all'evento, tutti colpiti da improvvisi malori di stomaco. È quanto accaduto domenica al Parco delle Cascine del capoluogo toscano dove si erano datti appuntamento numerosi appassionati della materia per una sorta di festival dello yoga. Tutto pare fosse andato nel migliore dei modi fino al pomeriggio quando uno dopo l'altro un trentina di persone hanno iniziato ad accusare i tipici sintomi da intossicazione alimentare come vomito nausea, diarrea e forti mal di stomaco. È subito scatta l'emergenza e sul posto sono accorse numerose ambulanze coadiuvate dalle forze di polizia. Per i casi più gravi è stato necessario il trasporto al pronto soccorso dell' ospedale Santa Maria Nuova ma dopo le cure tutti si sono ripresi e per nessuno ci sono state conseguenze serie.

Visto il gran numero di persone coinvolte sono subito scattati gli accertamenti del caso sia da parte dell'Asl locale sia da parte della polizia. I sanitari hanno provveduto ad prelevare campioni del cibo somministrato e consumato durante la manifestazione culturale che saranno analizzati in laboratorio per capire se fosse avariato. Gli agenti della questura invece hanno  raccolto le dichiarazioni delle persone soccorse e svolto accertamenti sull'iniziativa. Come detto, principale indiziato dei malori è il cibo fornito da un servizio di catering ma la momento no si escludono altre ipotesi. Secondo alcuni partecipanti all'evento a sentirsi male sarebbero stati proprio  i ragazzi e le ragazze dello staff organizzativo che avevano consumato il cibo dopo i partecipanti all'evento.