220 CONDIVISIONI
24 Ottobre 2022
16:55

Finisce al pronto soccorso dopo la cena a base di pesce: Guardia Costiera fa chiudere ristorante

I controlli in un ristornate di Monopoli, Bari. Al titolare sono state contestate una serie di sanzioni per un importo totale di 4.500 euro. Sequestrato inoltre un quintale di merce “non tracciabile”
A cura di Biagio Chiariello
220 CONDIVISIONI

Dopo aver cenato in un ristorante etnico di Monopoli, in provincia di Bari, si è sentito male, tanto da essere costretto a recarsi al pronto soccorso. Per questo motivo la Guardia Costiera, in collaborazione con i tecnici Sian e Siav dell'Asl Bari, è intervenuta per ispezione il locale (il cui nome è stato volutamente estromesso dalla nota ufficiale da parte delle autorità).

Un controllo che ha permesso di rilevare e contestare "scarse condizioni igienico sanitarie nel locale cucina e nei locali in uso al personale che sarebbe "risultato solo in parte adeguatamente formato. I militari hanno inoltre accertato "il mancato rispetto di tutte le procedure di autocontrollo basate sui principi Haccp, l’assenza di un sistema di tracciabilità dei preparati/preparazioni all’interno della cucina e l’utilizzo di un garage impropriamente adibito a deposito".

Sequestrato, complessivamente un quintale di prodotti alimentari di vario tipo (per la maggior parte ittico) congelato e detenuto in confezioni artigianali "prive di qualunque indicazione utile ai fini della rintracciabilità dello stesso". Comminate sanzioni per complessivi 4.500 euro e vista la gravità della situazione, è stata immediatamente disposta la sospensione di tutte le attività di ristorazione.

Stando a quanto riportato dalla cronaca locale, l’uomo finito in pronto soccorso non rischierebbe la vita. Per lui solo un trattamento medico antibiotico per riprendersi dall’incidente avvenuto a cena.

Le forze dell'ordine suggeriscono sempre di denunciare situazioni illegali o sospette per evitare di incorrere in situazioni dello stesso tipo oppure evitare ad altri consumatori ignari di potervisi trovare.

220 CONDIVISIONI
Dimesso dal Pronto Soccorso, muore due giorni dopo a causa di un malore il musicista Daniele Massaro
Dimesso dal Pronto Soccorso, muore due giorni dopo a causa di un malore il musicista Daniele Massaro
Migranti, barcone soccorso nella notte:
Migranti, barcone soccorso nella notte: "Otto cadaveri a bordo, un neonato morto gettato in mare"
Bimba di 2 anni e mezzo morta dopo un'ora e mezzo al pronto soccorso con febbre a 41: aperta inchiesta
Bimba di 2 anni e mezzo morta dopo un'ora e mezzo al pronto soccorso con febbre a 41: aperta inchiesta
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni