789 CONDIVISIONI
16 Maggio 2021
14:25

Festa in discoteca a Gallipoli con 2000 persone: l’esperimento per riaprire. Come funziona

L’ esperimento coinvolgerà due diversi locali a Gallipoli, in Salento, e a Milano, uno al chiuso e l’altro all’aperto, per verificare le condizioni per la riapertura delle discoteche su larga scala e in sicurezza. L’obiettivo “è ottenere discoteche ‘Covid-free’ affinché i 2.800 locali al chiuso che non lavorano dallo scorso 23 febbraio perché ingiustamente additati come untori, possano aprire almeno in autunno” spiega Maurizio Pasca, presidente Silb.
A cura di Biagio Chiariello
789 CONDIVISIONI

Come già accaduto in altri Paesi europei, l'Italia vuole sperimentare l'ingresso in discoteca in ottica delle possibile riaperture. L' esperimento coinvolgerà due diversi locali a Gallipoli, in Salento, e a Milano, uno al chiuso e l'altro all'aperto. L’iniziativa è stata lanciata dalla Silb-Fipe, l'associazione italiane imprese ed intrattenimento. La sperimentazione nel locale all'aperto si svolgerà il 5 giugno a Gallipoli, al “Praia”, dove 2mila persone entreranno soltanto con il green pass e all'uscita dovranno sottoporsi ad un nuovo tampone. "Abbiamo l'autorizzazione della Regione Puglia", ha spiegato Maurizio Pasca, presidente Silb. L’altro test riguarderà Milano e si svolgerà al Fabric, discoteca al chiuso.

2,800 locali chiusi causa Covid

Oltre all’ingresso consentito solo a chi è vaccinato o a chi ha un test negativo, le misure di sicurezza prevedono anche "la sanificazione dei locali, l’utilizzo di materiali mono uso, e la tracciabilità attraverso l’acquisto dei biglietti online". L'obiettivo, prosegue Pasca, "è ottenere discoteche ‘Covid-free' affinché i 2.800 locali al chiuso che non lavorano dallo scorso 23 febbraio perché ingiustamente additati come untori, possano aprire almeno in autunno".

I precedenti a Londra e Barcellona

Il 1° maggio, a Londra, c'è stato il primo evento organizzato in una discoteca nel Regno Unito da quando è esplosa la pandemia di Covid nel mondo. Vi hanno partecipato tremila persone, a cui è stato concesso di entrare nella discoteca Circus, in un magazzino dismesso e riattato, al Bramley-Moore Dock. I partecipanti dovevano essere risultati negativi ai test antigenici Covid-19 nelle 24 ore precedenti all'ingresso. Il primo vero e proprio concerto post-Covid si è tenuto in Spagna lo scorso 27 marzo, a Barcellona. Tutti e 5mila partecipanti sono stati prima sottoposti a un test antigenico. Solo 6 sono risultati positivi e non hanno potuto quindi accedere al Palau de Sant Jordi, dove è andato in scena lo show della band Love of Lesbian.

789 CONDIVISIONI
Assembramenti in discoteca per Halloween: Tony Effe si lancia sulla folla al Cromie
Assembramenti in discoteca per Halloween: Tony Effe si lancia sulla folla al Cromie
1.188 di antoizzo86
Usa, Suv rosso investe folla durante la parata: almeno 5 morti
Usa, Suv rosso investe folla durante la parata: almeno 5 morti
82 di askanews
Previsioni meteo 13 novembre: nebbia in mattinata, maltempo e pioggia nel pomeriggio
Previsioni meteo 13 novembre: nebbia in mattinata, maltempo e pioggia nel pomeriggio
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni