20 Giugno 2019
18:13

Entra nell’auto della polizia e tenta di vendere cocaina: aveva scambiato gli agenti per clienti

E’ successo a Firenze. Gli agenti si trovavano in un’auto civetta in borghese per prevenire furti in appartamento.
A cura di Davide Falcioni

Il caldo può dare alla testa. Ne sa qualcosa l'improvvido spacciatore che ieri pomeriggio è entrato in un'auto civetta della polizia e ai due agenti in borghese, scambiati per clienti, ha offerto una dose di cocaina. Un'idea decisamente sconclusionata che ha fatto finire in manette un uomo di 30 anni, di nazionalità marocchina, ora accusato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. E' successo a Firenze, in via delle Gore.

Gli agenti, in servizio presso il commissariato di Rifredi, stavano svolgendo un servizio in borghese per prevenire furti in appartamento. Quando la loro automobile ha rallentato, il pusher ha aperto lo sportello posteriore e si è seduto all'interno, probabilmente scambiandoli per clienti coi quali aveva preso precedentemente un appuntamento. Un agente ha finto di essere interessato all'acquisto, distraendolo, mentre l'altro è intervenuto e dopo essersi qualificato gli ha messo le manette ai polsi. Recuperata la dose di cocaina che il trentenne, già noto alle forze dell'ordine, aveva con sé.

Un caso simile è avvenuto meno di un mese fa a Torino, dove un pusher ha abbordato un "cliente" sbagliato nei pressi della fermata di un autobus. Dopo averlo invitato a seguirlo ha cercato di vendergli una dose di cocaina, ma è stato fermato dai colleghi militari che stavano facendo un servizio antidroga.

Come in GTA: ruba un furgone, si schianta e prova a scappare lanciandosi dal ponte
Come in GTA: ruba un furgone, si schianta e prova a scappare lanciandosi dal ponte
3.804 di Viral News
Poliziotto per un giorno: gli agenti realizzano il sogno di un bambino
Poliziotto per un giorno: gli agenti realizzano il sogno di un bambino
85 di Cronaca
'Ndrangheta, 104 arresti tra Toscana, Calabria e Lombardia: sequestrata tonnellata di cocaina
'Ndrangheta, 104 arresti tra Toscana, Calabria e Lombardia: sequestrata tonnellata di cocaina
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni