810 CONDIVISIONI
6 Dicembre 2022
18:03

Donna incinta accende i riscaldamenti a casa: salta tutto in aria. Il boato e l’esplosione

I fatti sono avvenuti nelle campagne di Fratta-Santa Caterina, nel comune di Cortona. A causare l’esplosione potrebbe essere stata la bombola a Gpl che alimenta l’impianto di riscaldamento dell’abitazione.
A cura di Biagio Chiariello
810 CONDIVISIONI

Una forte esplosione si è verificata oggi, 6 dicembre, intorno a mezzogiorno una casa isolata nelle campagne di Fratta-Santa Caterina, nel comune di Cortona, in provincia di Arezzo: una donna incinta è finita in ospedale.  Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco con l'autobotte, i sanitari del 118, i Carabinieri della compagnia di Cortona e la polizia municipale. Presente anche il sindaco di Cortona Luciano Meoni.

I fatti sono avvenuti in via di Burcinella, nella frazione di La Fratta. Stando alle ricostruzioni, la deflagrazione sarebbe avvenuta a causa di una bombola del gas malfunzionante utilizzata nella cucina dell'abitazione oppure una sfufetta a gas. Al momento dell'accensione, la perdita di gas si è trasformata in una fiammata che ha fatto esplodere tutto. Una densa colonna di fumo, generata dall'incendio successivo, ha poi coperto il cielo della frazione del comune di Cortona.

Coinvolta una quarantenne incinta al sesto mese che fortunatamente è rimasta solo lievemente ferita: la donna è stata trasportata in ospedale dal personale sanitario prima dell’arrivo della squadra dei vigili del fuoco, se l'è cavata con qualche ustione che guarirà presto. Illesi il marito e la figlia di appena un anno. Si sono salvati anche la madre e il fratello di lei che vivono nell'altro appartamento in cui è diviso il casolare.

La struttura ha subito ingenti danni.  I vigili del fuoco l' hanno dichiarato inagibile, con le due famiglie subito trasferite in un'altra abitazione di loro proprietà.

810 CONDIVISIONI
"Non posso permettermi i riscaldamenti a casa". Donna di 87 anni muore di ipotermia
Iran, donna incinta condannata a morte: è accusata di aver incendiato una foto di Khomeini
Iran, donna incinta condannata a morte: è accusata di aver incendiato una foto di Khomeini
Siena, ambulanza non arriva in tempo per la neve: donna partorisce in casa al telefono con l'ostetrica
Siena, ambulanza non arriva in tempo per la neve: donna partorisce in casa al telefono con l'ostetrica
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni