Dramma a San Paolo di Civitate, in provincia di Foggia, dove una donna ha perso la vita dopo aver fatto un volo dal terzo piano di un edificio in via Borsellino. La vittima, Teresa Pappadopola, aveva 40 anni.

Stando alla ricostruzione dei fatti fornita dai carabinieri la donna ieri sera aveva inavvertitamente dimenticato le chiavi nella sua abitazione. Volendo evitare l'intervento dei vigili del fuoco o di un fabbro, che avrebbe dovuto molto probabilmente forzare la serratura, la quarantenne  ha tentato di calarsi dal terrazzo nel suo appartamento attraverso un balcone lasciato aperto.

La donna all'improvviso ha perso l'equilibrio ed è scivolata facendo un volo di una decina di metri: purtroppo non si era assicurata con una corda, né aveva preso nessun'altra precauzione. Alla scena ha assistito anche la figlia. La vittima è stata immediatamente soccorsa e trasportata in ospedale dove è deceduta subito dopo il ricovero a causa delle gravissime lesioni riportate durante la caduta.