Aggiornamento: ritrovata. 

Diana David, 17 anni, è scomparsa da Conegliano domenica 24 novembre. Secondo sua madre, Diana potrebbe trovarsi in compagnia di un 27enne che vive in Germania e che lei crede il suo fidanzato, ma sul quale la madre della ragazza ha fatto un'inquietante rivelazione. Secondo la donna si tratterebbe di un trafficante di minori a scopo di prostituzione. La diciassettenne ha conosciuto l'uomo in una chat e ha stabilito con lui un rapporto virtuale di grande confidenza e intimità, tanto da considerarlo il suo fidanzato. Nell'ultimo periodo ha detto più volte in famiglia di voler andare in Germania da lui.

Non ci sono conferme che Diana si trovi effettivamente con il 27enne romeno, anche se sua madre sospetta che lui l'abbia portata a Piacenza, dove vive la sorella, mentre l'unica certezza è che da tre giorni non dà notizie alla sua famiglia e ha il cellulare spento. La ragazza si è allontanata da casa a Conegliano, in provincia di Treviso, domenica mattina. A mamma Ioana ha detto che sarebbe andata a messa, ma non è più tornata a casa. Diana ha occhi e capelli scuri, pelle chiara ed è di corporatura normale. Quando è uscita di casa indossava jeans blu, scarpe Converse nere. Chiunque avesse sue notizie è stato invitato a contattare le forze dell'ordine. "Le indagini sono in corso  – dice il maggiore Fabio Di Rezze, comandante della compagnia di Conegliano – Al momento non escludiamo alcuna ipotesi".