Covid 19
20 Gennaio 2023
09:55

Covid in discesa in Italia: in calo Rt, incidenza e ricoveri nell’ultimo monitoraggio Iss

Secondo l’ultimo monitoraggio Covid elaborato dall’Iss, sono in calo in Italia Rt a 0,89, incidenza a 88 ogni 100mila abitanti e ricoveri e terapie intensive. Nessuna regione a rischio alto.
A cura di Ida Artiaco
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

L'epidemia di Covid-19 prosegue la sua discesa in Italia. È quanto emerge dall'ultimo monitoraggio settimanale appena diffuso dall'Istituto superiore di Sanità sulla situazione epidemiologica nel nostro Paese.

Tutti gli indicatori, infatti, fanno registrare una tendenza al basso, dall'indice Rt di trasmissione del virus all'incidenza fino alle ospedalizzazioni, con una riduzione della pressione sia sui reparti ordinari che sulle terapie intensive. Ecco, di seguito, tutti i dati relativi alla settimana 13-19 gennaio 2023.

In calo Rt e incidenza Covid

Ancora in discesa l'incidenza dei casi di Covid e l'indice di trasmissibilità. La prima passa a 88 ogni 100.000 abitanti (13/01/2023 -19/01/2023) rispetto a 143 ogni 100.000 abitanti (06/01/2023 -12/01/2023). Nel periodo 28 dicembre 2022-10 gennaio 2023, l'Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 0,89 (range 0,74-1,06), in diminuzione rispetto alla settimana precedente quando era 0,91 e sotto la soglia epidemica.

I numeri su ricoveri e terapie intensive

Bene anche i numeri sulle ospedalizzazioni, che fanno registrare una diminuzione importante sia per quanto riguarda i pazienti in rianimazione che coloro che sono ricoverati nei reparti ordinari. Il tasso di occupazione in terapia intensiva è in calo al 2,3%. Scende anche il tasso di occupazione in aree mediche, ora al 7,9%. Una situazione, questa, che è stata evidenziata anche da Fiaso nell'ultimo report realizzato sulla base dell'esperienza degli ospedali sentinella.

Nessuna regione a rischio alto

Anche questa settimana nessuna regione/provincia autonoma italiana è classificata a rischio per Covid-19. Quattro sono a rischio moderato (erano 7 la settimana scorsa) e 17 a rischio basso (erano 14). Nove regioni/pa riportano almeno una allerta di resilienza. Tre regioni/pa riportano molteplici allerte di resilienza.

32443 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni