450 CONDIVISIONI
Covid 19
10 Marzo 2020
18:20

Bollettino Protezione Civile 10 marzo: 529 nuovi contagi da Coronavirus, 8514 i malati, 631 morti

Secondo l’ultimo bollettino della Protezione Civile sull’emergenza Coronavirus in Italia oggi, martedì marzo 2020, il numero dei contagiati è salito a 8514 (di questi la maggior parte sono in Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto), quello dei decessi a 631; ma aumenta anche il numero delle guarigioni: 280 solo oggi.
A cura di Annalisa Cangemi
450 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Il bollettino di oggi, 10 marzo, sull'emergenza coronavirus divulgato dalla Protezione Civile, indica che in Italia ci sono 1.004 guariti (280 in più rispetto a ieri), 631 morti totali (168 decessi in più di ieri) e 529 nuovi contagi (ma relativamente alla Lombardia l'aggiornamento non era completo) per un totale di 8541 casi nel nostro Paese, mentre il numero complessivo dei contagiati – comprese le vittime e i guariti – ha superato i diecimila: 10.149.

A diffondere i numeri dell'epidemia da Covid-19 è stato il capo della Protezione civile, Angelo Borrelli, nel bollettino comunicato durante il consueto punto stampa delle 18, tenuto insieme al professor Silvio Brusaferro, che presiede l'Istituto Superiore di Sanità. Le 168 nuove vittime "non sono decessi da Coronavirus ma si tratta di persone morte che tra le diverse patologie avevano anche il Coronavirus", ha spiegato il commissario Angelo Borrelli in conferenza stampa.

Per quanto riguarda le vittime, si segnala un tasso di mortalità nella fascia d'età 50-59 pari 2%, 60-69 pari a 8%, 70-79 pari a  32%, ultra ottantenni pari a 45%, e il 14% tra gli ultranovantenni.

In merito alla richiesta della Lombardia di chiudere i negozi e gli uffici pubblici, salvo quelli che vendono alimentari e le farmacie, "deve essere, vagliata considerata e valutata. Non ho elementi da fornire su questa richiesta, vedremo nei prossimi giorni", ha affermato il capo dipartimento della Protezione civile Borrelli.

"Abbiamo distribuito anche ventilatori per le terapie intensive", ha ricordato ancora. "Oltre a quelli del contratto stipulato sabato sera dal Dipartimento ci sono anche quelli acquisiti da Consip: la disponibilità complessiva è di 2.264 ventilatori per la terapia intensiva e 1.654 per la terapia subintensiva, che verrano consegnati secondo scadenze che vanno dai 4 ai 7 giorni, dagli 8 ai 15 giorni e dai 16 ai 45 giorni".

Ecco, di seguito, l'elenco completo e in aggiornamento del numero di casi di Covid-19 regione per regione:

  • Lombardia: 4.427
  • Emilia Romagna: 1.417
  • Veneto: 783
  • Piemonte: 436
  • Marche: 381
  • Liguria: 128
  • Campania: 126
  • Toscana: 126
  • Sicilia:  60
  • Lazio: 99
  •  Friuli Venezia Giulia: 110
  • Abruzzo: 37
  • Puglia: 55
  • Umbria: 37
  • Calabria: 11
  • Bolzano: 38
  • Treno: 50
  • Sardegna: 20
  • Basilicata: 7
  • Molise: 15
  • Valle d’Aosta: 17
450 CONDIVISIONI
31302 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni