351 CONDIVISIONI
Covid 19
20 Giugno 2020
17:57

Coronavirus, bollettino 20 giugno: 238.275 casi in Italia, di cui 182.453 guariti e 34.610 morti

Il bollettino della Protezione civile sui contagi da Coronavirus in Italia di sabato 20 giugno 2020. Secondo l’ultimo bilancio aggiornato a oggi, il numero dei casi positivi al Covid-19 è salito a 238.275 (+264 rispetto a ieri), di cui 182.453 guariti (+546) e 34.610 decessi (+49). Sono 54.722 i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore.
A cura di Ida Artiaco
351 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

In Italia il numero dei casi positivi al nuovo Coronavirus è salito a 238.275 (+264 rispetto a ieri), di cui 182.453 guariti (+546) e 34.610 decessi (+49). È questo il bilancio dell'emergenza Covid-19 nel nostro Paese stando a quanto riportato nel bollettino di oggi, sabato 20 giugno, reso noto dalla Protezione civile. Degli attualmente contagiati, 18.586 sono asintomatici o con pochi sintomi in isolamento domiciliare, 2.474 sono ospedalizzati e 152 sono ricoverati in terapia intensiva. La regione più colpita resta la Lombardia, seguita da Piemonte ed Emilia Romagna. Zero nuovi casi, invece, si registrano nelle Marche, in Campania, a Trento, in Sicilia, Bolzano, Umbria, Molise e Basilicata. I tamponi effettuati dall'inizio dell'epidemia sono 4.943.825 (+54.722 nelle ultime 24 ore).

In totale i casi in Italia sono 238.275 così suddivisi come emerge dalla tabella fornita dalla Protezione Civile:

Di seguito i dati aggiornati Regione per Regione:

Lombardia: 92.840

Piemonte: 31.215

Emilia Romagna: 28.198

Veneto: 19.238

Toscana: 10.207

Liguria: 9.920

Lazio: 8.009

Marche: 6.768

Campania: 4.615

Puglia: 4.525

Trento: 4.458

Sicilia: 3.070

Friuli VG: 3.304

Abruzzo: 3.281

Bolzano: 2.618

Umbria: 1.438

Sardegna: 1.369

Valle D'Aosta: 1.193

Calabria: 1.167

Molise: 441

Basilicata: 401

351 CONDIVISIONI
27587 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni