494 CONDIVISIONI
8 Settembre 2022
10:38

Concorso Agenzia delle Dogane e dei Monopoli 2022 per 980 posti: bandi, requisiti e domanda

L’agenzia delle entrate ricerca nuovo personale. Aperti due bandi di concorso pubblico indirizzati a 640 diplomati e 340 laureati. Scadenza per l’invio delle domande fissata al 29 settembre 2022.
A cura di Lorenzo Bonuomo
494 CONDIVISIONI
Foto d’archivio
Foto d’archivio

L'agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha aperto due nuovi bandi per l'assunzione a tempo pieno e indeterminato di personale all'interno della pubblica amministrazione.

Il primo concorso pubblico si indirizza a 640 candidati diplomati della fascia retributiva Area 2 – F3 (stipendio minimo di 1.696,55 euro mensili). Il secondo si indirizza invece a 340 candidati laureati della fascia retributiva Area 3 – F1 (stipendio minimo di 1.760,45 euro al mese).

Come si legge sulla Gazzetta Ufficiale, per entrambi i bandi di concorso la scadenza per la compilazione e l'invio telematico delle domande è fissata alle ore 18.00 del 29 settembre 2022 e la quota di partecipazione prevista a carico del singolo candidato è di 10 euro. Il termine per la presentazione della domanda, laddove cada in giorno festivo, è prorogato di diritto al primo giorno non festivo successivo.

Concorso Agenzia delle Dogane 2022, requisiti nel bando per diplomati e laureati

Per l’ammissione al bando di concorso indirizzato ai 640 diplomati, i candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

a) Cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione europea;
b) Idoneità fisica all’impiego;
c) Diploma di scuola secondaria di secondo grado conseguito presso un istituto statale paritario o legalmente riconosciuto;
d) Non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
e) Non essere stati destituiti, dispensati o licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
f) Non aver riportato condanne penali;
g) Per i candidati di sesso maschile, posizione regolare nei confronti del servizio di leva (secondo la normativa applicabile)

Per l'ammissione al bando di concorso indirizzato a 340 laureati, sarà necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

a) Cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione europea;
b) Idoneità fisica all’impiego;
c) Diploma di laurea triennale / magistrale + iscrizione all'albo professionale (dove specificato)
d) Non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
e) Non essere stati destituiti, dispensati o licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
f) Non aver riportato condanne penali;
g) Per i candidati di sesso maschile, posizione regolare nei confronti del servizio di leva (secondo la normativa applicabile)

Come fare domanda per il concorso e quando scade

Le domande di partecipazione a entrambi i bandi dovranno essere redatte esclusivamente in forma telematica sulla piattaforma Concorsi Smart, a cui si accede tramite il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID). 

Le materie delle prove per il concorso 2022 all'Adm

La procedura di selezione consiste nelle seguenti prove:

  • prova preselettiva;
  • una prova scritta;
  • una prova orale.

La procedura selettiva prevede, altresì, la valutazione dei titoli. Il punteggio per la valutazione dei titoli verrà reso noto ai candidati prima dello svolgimento della prova orale.

PROVA PRESELETTIVA

La prova preselettiva sarà effettuata caso in cui il numero di candidati sia pari o superiore a 10 volte il numero dei posti messi a concorso per ciascun codice in ciascuna Regione / Comune / Strutture centrali, considerato anche il numero complessivo delle candidature pervenute. Solo per i codici di concorso / strutture per i quali sono stati messi a bando 1 posto o 2 posti, la preselezione si svolgerà se il numero complessivo di candidati sia pari o superiore a 20 unità, considerato anche il numero complessivo delle candidature pervenute.

La prova preselettiva sarà unica per tutti i codici di concorso. Consisterà in un test, da risolvere in 50 minuti, composto da 50 quesiti a risposta multipla con tre opzioni di risposta, di cui una sola esatta, così strutturato:

n. 18 domande attitudinali per la verifica della capacità logico-deduttiva e di ragionamento logico-matematico;n. 12 concernenti elementi di diritto penale e le funzioni della polizia giudiziaria;n. 15 di lingua inglese;n. 5 di conoscenza base degli strumenti di office automation.

Non è prevista la pubblicazione di una banca dati.

PROVA SCRITTA

Sarà articolata in:

2 quesiti a risposta aperta da redigere in massimo 2000 battute (spazi inclusi), anche di carattere teorico-pratico o interdisciplinare, su tutte o alcune delle materie di cui al prospetto riportato all’articolo 1, comma 2, per ciascun codice di concorso, ad esclusione delle materie di cui al successivo punto b);n. 10 quesiti a risposta multipla di cui 2 in lingua inglese sulle seguenti materie: fini istituzionali, ordinamento e attribuzioni dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, funzioni e compiti della polizia giudiziaria. Per il codice di concorso ADM/FRI 5 quesiti saranno formulati in lingua inglese e 5 nella lingua araba, cinese, portoghese o spagnola a seconda dell’ambito linguistico per il quale i candidati hanno concorso.

PROVA ORALE

Consisterà in un colloquio volto ad accertare la preparazione del candidato nonché la sua attitudine all’espletamento delle funzioni previste dal profilo. Verterà su tutte o alcune delle materie di cui al prospetto riportato all’articolo 1, comma 2 dei bandi.

Inoltre, nel corso della prova orale, sarà accertata la capacità di utilizzo del personal computer, dei software e degli applicativi più diffusi.

Esempi materie d'esame

Per l’ammissione al bando di concorso indirizzato ai 640 diplomati Area 2 – F3: 

1. Assistente amministrativo

  • Prova scritta: fini istituzionali, ordinamento e attribuzioni dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, funzioni e compiti della polizia giudiziaria, elementi di diritto costituzionale, elementi di diritto amministrativo, elementi di diritto tributario
  • Prova orale: la prova orale, oltre che su tutte o parte delle materie oggetto della prova scritta, verterà anche sulle seguenti materie: cenni di normativa in materia di dogane, accise e giochi, elementi di diritto penale (con specifico riferimento ai reati contro la P.A.). Sarà, altresì, accertata la conoscenza della lingua inglese e dell’utilizzo delle applicazioni informatiche e dei software più diffusi.

2. Ragioniere

  • Prova scritta: fini istituzionali, ordinamento e attribuzioni dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, funzioni e compiti della polizia giudiziaria, elementi diritto costituzionale, elementi diritto amministrativo, elementi diritto tributario, principi di economia politica, principi di politica economica, principi di scienza delle finanze, principi di organizzazione e gestione aziendale, principi di contabilità aziendale;
  • Prova orale: la prova orale, oltre che su tutte o parte delle materie oggetto della prova scritta, verterà anche sulle seguenti materie: cenni di normativa in materia di dogane, accise e giochi, elementi di diritto penale (con specifico riferimento ai reati contro la P.A.). Sarà, altresì, accertata la conoscenza della lingua inglese e dell’utilizzo delle applicazioni informatiche e dei software più diffusi.

3. Perito informatico

  • Prova scritta: fini istituzionali, ordinamento e attribuzioni dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, funzioni e compiti della polizia giudiziaria, principi di reti di calcolatori, cenni sull’architettura hardware e la configurazione di PC/server/stampanti/dispositivi mobili, sistemi operativi, cenni sulla condivisione di risorse in rete, cenni sulla tecnologia VoIP e sistemi di videoconferenza;
  • Prova orale: la prova orale, oltre che su tutte o parte delle materie oggetto della prova scritta, verterà anche sulle seguenti materie: cenni di normativa in materia di dogane, accise e giochi, elementi di diritto penale (con specifico riferimento ai reati contro la P.A.). Sarà, altresì, accertata la conoscenza della lingua inglese e dell’utilizzo delle applicazioni informatiche e dei software più diffusi.

4. Perito industriale

  • Prova scritta: fini istituzionali, ordinamento e attribuzioni dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, funzioni e compiti della polizia giudiziaria, fondamenti di meccanica, di elettrotecnica, di termodinamica e metrologia, generalità sulle fonti energetiche e sugli impianti di conversione di energia, generalità sugli impianti di fabbricazione e di stoccaggio dei prodotti sottoposti ad accisa (oli minerali; birra, alcol etilico; gas naturale; GNL; GPL; energia elettrica) e dei relativi sistemi di trasporto;
  • Prova orale: la prova orale, oltre che su tutte o parte delle materie oggetto della prova scritta, verterà anche sulle seguenti materie: cenni di normativa in materia di dogane, accise e giochi, elementi di diritto penale (con specifico riferimento ai reati contro la P.A.). Sarà, altresì, accertata la conoscenza della lingua inglese e dell’utilizzo delle applicazioni informatiche e dei software più diffusi.

5. Geometra

  • Prova scritta: fini istituzionali, ordinamento e attribuzioni dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, funzioni e compiti della polizia giudiziaria, progettazione, realizzazione e collaudo di fabbricati
  • Prova orale: la prova orale, oltre che su tutte o parte delle materie oggetto della prova scritta, verterà anche sulle seguenti materie: cenni di normativa in materia di dogane, accise e giochi, elementi di diritto penale (con specifico riferimento ai reati contro la P.A.). Sarà, altresì, accertata la conoscenza della lingua inglese e dell’utilizzo delle applicazioni informatiche e dei software più diffusi.

6. Perito Chimico

  • Prova scritta: fini istituzionali, ordinamento e attribuzioni dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, funzioni e compiti della polizia giudiziaria, nozioni di chimica generale, organica, inorganica, nozioni di tecnologie alimentari, nozioni di analisi chimica strumentale, cenni sulle principali tecniche analitiche impiegate nell’analisi chimica di prodotti energetici, prodotti alcolici, prodotti alimentari, materie tessili, metalli, leghe e acciai, sostanze stupefacenti;
  • Prova orale: la prova orale, oltre che su tutte o parte delle materie oggetto della prova scritta, verterà anche sulle seguenti materie: cenni di normativa in materia di dogane, accise e giochi, elementi di diritto penale (con particolare riferimento ai reati contro la P.A.). Sarà, altresì, accertata la conoscenza della lingua inglese e dell’utilizzo delle applicazioni informatiche e dei software più diffusi.

Per il concorso destinato ai 340 laureati Area 3 – F1: 

1. Funzionario Amministrativo

  • Prova scritta: fini istituzionali, ordinamento e attribuzioni dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, funzioni e compiti della polizia giudiziaria, diritto costituzionale, diritto amministrativo, diritto tributario, diritto civile, diritto dell’Unione europea, scienza delle finanze, organizzazione e gestione aziendale, contabilità aziendale.
  • Prova orale: la prova orale, oltre che su tutte o parte delle materie oggetto della prova scritta, verterà anche sulle seguenti materie: cenni di normativa in materia di dogane, accise e giochi, elementi di diritto penale (con specifico riferimento ai reati contro la P.A.). Sarà, altresì, accertata la conoscenza della lingua inglese e dell’utilizzo delle applicazioni informatiche e dei software più diffusi.

2. Collaboratore per le relazioni internazionali

  • Prova scritta: fini istituzionali, ordinamento e attribuzioni dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, funzioni e compiti della polizia giudiziaria, diritto internazionale pubblico, diritto dell’Unione Europea, politica economica e cooperazione economica, commerciale e finanziaria multilaterale.
  • Prova orale: la prova orale, oltre che su tutte o parte delle materie oggetto della prova scritta, verterà anche sulle seguenti materie: cenni di normativa in materia di dogane, accise e giochi, elementi di diritto penale (con specifico riferimento ai reati contro la P.A.). Sarà, altresì, accertata la conoscenza della lingua inglese e dell’utilizzo delle applicazioni informatiche e dei software più diffusi.

3. Legale

  • Prova scritta: fini istituzionali, ordinamento e attribuzioni dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, funzioni e compiti della polizia giudiziaria, diritto costituzionale, diritto amministrativo, diritto tributario, diritto civile, diritto penale, diritto commerciale, diritto del lavoro, diritto processuale penale, diritto processuale civile, diritto processuale amministrativo, diritto dell’Unione europea e internazionale.
  • Prova orale: la prova orale, oltre che su tutte o parte delle materie oggetto della prova scritta, verterà anche sulle seguenti materie: cenni di normativa in materia di dogane, accise e giochi. Sarà, altresì, accertata la conoscenza della lingua inglese e dell’utilizzo delle applicazioni informatiche e dei software più diffusi.

4. Analista economico finanziario

  • Prova scritta: fini istituzionali, ordinamento e attribuzioni dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, funzioni e compiti della polizia giudiziaria, economia politica, politica economica, economia internazionale, economia della regolamentazione e della concorrenza, diritto internazionale dell’economia e delle organizzazioni internazionali, cenni di statistica e econometria.
  • Prova orale: la prova orale, oltre che su tutte o parte delle materie oggetto della prova scritta, verterà anche sulle seguenti materie: cenni di normativa in materia di dogane, accise e giochi, elementi di diritto penale (con specifico riferimento ai reati contro la P.A.). Sarà, altresì, accertata la conoscenza della lingua inglese e dell’utilizzo delle applicazioni informatiche e dei software più diffusi.

5. Informatico

  • Prova scritta: fini istituzionali, ordinamento e attribuzioni dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, funzioni e compiti della polizia giudiziaria, sicurezza delle reti di calcolatori, Project management, architetture sistemi ICT, design pattern, basi di dati, sistemi operativi e data management.
  • Prova orale: la prova orale, oltre che su tutte o parte delle materie oggetto della prova scritta, verterà anche sulle seguenti materie: cenni di normativa in materia di dogane, accise e giochi, elementi di diritto penale (con specifico riferimento ai reati contro la P.A.). Sarà, altresì, accertata la conoscenza della lingua inglese e dell’utilizzo delle applicazioni informatiche e dei software più diffusi.

6. Ingegnere 

  • Prova scritta: fini istituzionali, ordinamento e attribuzioni dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, funzioni e compiti della polizia giudiziaria; principi, fondamenti e applicazioni di fisica generale, con particolare riferimento alla termodinamica, alla meccanica e alla misura delle grandezze fisiche; principi, fondamenti e applicazioni di metrologia;
  • Prova orale: la prova orale, oltre che su tutte o parte delle materie oggetto della prova scritta, verterà anche sulle seguenti materie: cenni di normativa in materia di dogane, accise e giochi, elementi di diritto penale (con specifico riferimento ai reati contro la P.A.). Sarà, altresì, accertata la conoscenza della lingua inglese e dell’utilizzo delle applicazioni informatiche e dei software più diffusi.

7. Ingegnere/Architetto

  • Prova scritta: fini istituzionali, ordinamento e attribuzioni dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, funzioni e compiti della polizia giudiziaria; normativa in materia di edilizia ed urbanistica, in materia di appalti pubblici; contabilizzazione delle opere negli appalti pubblici; ruolo e responsabilità del direttore dei lavori, del responsabile del procedimento, e in materia di sicurezza nei cantieri;
  • Prova orale: La prova orale, oltre che su tutte o parte delle materie oggetto della prova scritta, verterà anche sulle seguenti materie: cenni di normativa in materia di dogane, accise e giochi, elementi di diritto penale. Sarà, altresì, accertata la conoscenza della lingua inglese e dell’utilizzo delle applicazioni informatiche e dei software più diffusi.

8. Chimico

  • Prova scritta: fini istituzionali, ordinamento e attribuzioni dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, funzioni e compiti della polizia giudiziaria, principi teorici e applicazioni di chimica generale e inorganica, principi teorici e applicazioni di chimica organica, principi teorici e applicazioni di chimica analitica e strumentale, nozioni generali di merceologia
  • Prova orale: la prova orale, oltre che su tutte o parte delle materie oggetto della prova scritta, verterà anche sulle seguenti materie: cenni di normativa in materia di dogane, accise e giochi, elementi di diritto penale (con specifico riferimento ai reati contro la P.A.). Sarà, altresì, accertata la conoscenza della lingua inglese e dell’utilizzo delle applicazioni informatiche e dei software più diffusi.

Biologo

  • Prova scritta: fini istituzionali, ordinamento e attribuzioni dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli, funzioni e compiti della polizia giudiziaria, elementi di microbiologia e biologia molecolare, genetica, metodiche di laboratorio e biostatistica, sicurezza in laboratorio e standard di qualità, biologia generale, chimica generale e organica, biochimica, zoologia.
  • Prova orale: la prova orale, oltre che su tutte o parte delle materie oggetto della prova scritta, verterà anche sulle seguenti materie: cenni di normativa in materia di dogane, accise e giochi, elementi di diritto penale.

I codici concorso per le figure professionali in F1 e F3

Per l’ammissione al bando di concorso indirizzato ai 640 diplomati Area 2 – F3 si ricercano figure professionali quali:

1. Assistente amministrativo

  • codice: ADM/AMM e ADM/AMM – Lampedusa per Ufficio delle Dogane del Canale di Sicilia;
  • 260 posti totali (di cui 5 riservati alla Provincia Autonoma di Bolzano per il codice ADM/AMM)

2. Ragioniere

  • codice ADM/RAG (120 posti)
  • 120 posti totali

3. Perito informatico

  • codice: ADM/PINF
  • 100 posti totali, di cui due riservati alla Provincia Autonoma di Bolzano

4. Perito industriale

  • codice: ADM/PI
  • 90 posti totali, di cui 3 riservati alla Provincia Autonoma di Bolzano

5. Geometra

  • codice: ADM/GEO
  • 30 posti totali

6. Perito Chimico

  • codice: ADM/PC
  • 40 posti totali

Per il concorso destinato ai 340 laureati Area 3 – F1 si ricercano figure professionali quali:

1. Funzionario Amministrativo

  • codice: ADM/FAMM
  • 154 posti di cui 3 riservati alla Provincia Autonoma di Bolzano

2. Collaboratore per le relazioni internazionali

  • Codici: 1 per esperto di lingua araba (ADM/FRI – arabo) 1 per esperto di lingua cinese (ADM/FRI – cinese) 1 per esperto di lingua spagnola (ADM/FRI – spagnolo) 1 per esperto di lingua portoghese (ADM/FRI – portoghese)
  • 4 posti totali

3. Legale

  • codice: ADM/LEG
  • 50 posti totali di cui 1 riservato alla Provincia Autonoma di Bolzano

4. Analista economico finanziario 

  • codice: ADM/AEF
  • 40 posti totali

5. Informatico 

  • codice: ADM/ INF
  • 32 posti totali di cui 1 riservato alla Provincia Autonoma di Bolzano

6. Ingegnere

  • codice: ADM/ING
  • 20 posti totali

7. Ingegnere / architetto

  • codice: ADM/ING-ARC
  • 20 posti totali

8. Chimico

  • codice: ADM/CH
  • 20 posti totali

9. Biologo

  • codice: ADM/BIO
  • 4 posti totali
494 CONDIVISIONI
Travolto e schiacciato da un lastra, l'operaio Angelo Salamone muore ai Cantieri navali di Palermo
Travolto e schiacciato da un lastra, l'operaio Angelo Salamone muore ai Cantieri navali di Palermo
Bollettino Covid, in Italia 208.346 contagi e 533 morti per Coronavirus nella settimana 10-17 novembre: i dati
Bollettino Covid, in Italia 208.346 contagi e 533 morti per Coronavirus nella settimana 10-17 novembre: i dati
Allerta meteo arancione e gialla per maltempo domenica 20 novembre, tutte le regioni a rischio
Allerta meteo arancione e gialla per maltempo domenica 20 novembre, tutte le regioni a rischio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni