Il Festival di Sanremo 2021 rende omaggio agli eroi che stanno combattendo in prima linea contro la pandemia di Coronavirus. Lo fa accogliendo sul palco del teatro Ariston questa sera Alessia Bonari, l'infermiera di 23 anni, originaria di Grosseto, diventata il simbolo della lotta al Covid dopo aver condiviso su Instagram una foto che la ritrae con i segni della mascherina protettiva dopo un turno passato a curare i pazienti contagiati dal virus: "Ho paura e sono stanca, i dispositivi fanno male e per sei ore non posso bere né andare in bagno. Ma continuerò a curare e prendermi cura dei miei pazienti, perché sono fiera e innamorata del mio lavoro", scriveva esattamente un anno fa direttamente dall'ospedale di Milano dove lavora ancora adesso.

Perché l'infermiera Alessia Bonari è stata il simbolo della lotta al Coronavirus

È il 9 marzo 2020, all'inizio dell'emergenza Covid in Italia, quando Alessia Bonari condivide sul proprio profilo Instagram una foto che la ritrae al termine del suo turno di lavoro in un ospedale di Milano, con il volto segnato dalla mascherina per proteggersi dal virus, veri e propri lividi che l'hanno resa ben presto portavoce della fatica e della sofferenza di tanti medici e infermieri sottoposti a turni massacranti a causa della pandemia. "Continuerò a curare e prendermi cura dei miei pazienti, perché sono fiera e innamorata del mio lavoro. Quello che chiedo a chiunque stia leggendo questo post è di non vanificare lo sforzo che stiamo facendo, di essere altruisti, di stare in casa e così proteggere chi è più fragile. Noi giovani non siamo immuni al Coronavirus, anche noi ci possiamo ammalare, o peggio ancora possiamo far ammalare. Non mi posso permettere il lusso di tornarmene a casa mia in quarantena, devo andare a lavoro e fare la mia parte. Voi fate la vostra, ve lo chiedo per favore", si legge nel post, diventato virale e con oltre un milione di "mi piace".

Alessia Bonari ospite a Sanremo 2021

Alessia è stata già presente sul red carpet del Festival del Cinema di Venezia nel settembre 2020, dove era stata insignita del premio di "Diva e donna". Poi Amadeus l'ha voluta fortemente sul palco del Festival di Sanremo, dove è arrivata questa sera come ospite per raccontare la sua esperienza in prima linea nella lotta al Covid-19.