12 Novembre 2020
22:16

Castenaso, ragazza di 19 anni travolta e uccisa: conducente dell’auto positivo all’alcoltest

Una ragazza di 19 anni è morta a Castenaso (Bologna) dopo essere stata travolta da un’auto. Secondo una prima ricostruzione, la giovane era uscita per fare jogging quando è stata investita mentre attraversava la strada. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, ma per la ragazza non c’è stato nulla da fare. Il guidatore dell’auto positivo all’alcol test.
A cura di Susanna Picone
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Una ragazza di diciannove anni è stata travolta da un'auto mentre stava facendo jogging e ha perso la vita. Si chiama Irene Boruzzi. La tragedia è avvenuta nel tardo pomeriggio di oggi, giovedì 12 novembre, in via Frullo, vicino alla rotonda Zucchi a Castenaso (Bologna). A dare i primi dettagli sull'incidente Il Resto del Carlino. Secondo una prima ricostruzione, la diciannovenne viveva poco distante dal luogo del terribile schianto.

La ragazza falciata da un'auto mentre attraversava sulle strisce pedonali – A quanto emerso, la diciannovenne Irene Boruzzi stava attraversando la strada sulle strisce pedonali su una strada periferica ma ben illuminata quando è stata travolta da una Opel Astra. L'impatto è stato molto violento e per lei non c’è stato nulla da fare.

L'uomo alla guida dell'auto è stato arrestato dai Carabinieri e posto ai domiciliari per omicidio stradale – Sul posto a Castenaso sono intervenuti i sanitari del 118 che con il medico hanno inutilmente tentato di rianimare la giovane. Troppo gravi le ferite riportate nell'impatto: Irene avrebbe fatto un volo per decine di metri. Il guidatore dell'auto, un uomo di 45 anni, è stato sottoposto ad alcol test e, da un primo accertamento svolto dai Carabinieri, sarebbe risultato positivo. L'uomo, con precedenti per guida in stato di ebbrezza e resistenza a pubblico ufficiale, è stato arrestato dai Carabinieri  della Compagnia di San Lazzaro di Savena e posto ai domiciliari per omicidio stradale. Da un primo esame il conducente dell'auto è risultato avere un tasso alcolemico nel sangue oltre quattro volte il limite consentito (2,18 grammi per litro).

Il sindaco: "La ragazza stava correndo ed era sulle strisce" – "La ragazza stava correndo quando è avvenuto l'incidente. È un fatto che ci colpisce", le parole del sindaco di Castenaso Carlo Gubellini che ha commentato con l'Ansa la morte della giovane. "Via Frullo è una delle vie che portano in paese – così il sindaco – La ragazza stava correndo ed era sulle strisce. Era la nipote di secondo grado del fondatore di un noto panificio di Castenaso, dove ancora lavora la sua mamma".

Scende dall’auto senza benzina: travolta e uccisa a 30 anni da un automobilista ubriaco
Scende dall’auto senza benzina: travolta e uccisa a 30 anni da un automobilista ubriaco
Ucciso a 17 anni dall’amico di infanzia: Robert strangolato dopo una lite per una ragazza
Ucciso a 17 anni dall’amico di infanzia: Robert strangolato dopo una lite per una ragazza
186 di Videonews
Modena, 17enne travolto da un'auto pirata a Natale, la chiamata a casa: "Papà aiutami, mi lasciano qui"
Modena, 17enne travolto da un'auto pirata a Natale, la chiamata a casa: "Papà aiutami, mi lasciano qui"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni