576 CONDIVISIONI
12 Giugno 2021
21:31

Castelnuovo Magra, 25enne uccisa dall’ex compagno davanti al figlio di 1 anno e mezzo

Uccisa a 25 anni dopo una lite davanti al figlio di appena 1 anno e mezzo: arrestato per il delitto l’ex compagno 30enne della vittima. L’uomo si era recato nel pomeriggio presso l’abitazione di via Baccanella. Qui aveva trovato anche il figlio e un’amica dell’ex compagna. I due si sono rifugiati in bagno appena il killer ha preso il coltello.
A cura di Gabriella Mazzeo
576 CONDIVISIONI

Una 25enne è stata uccisa in una villetta alla periferia di Castelnuovo Magra. L'omicidio, secondo quanto confermato dalle forze dell'ordine, sarebbe avvenuto per mano dell'ex compagno, un uomo di 30 anni residente nello stesso comune. L'ex fidanzato della vittima si era recato presso l'abitazione di via Baccanella per convincere la donna a tornare con lui. Al culmine di una lite, l'avrebbe poi uccisa. A occuparsi del femminicidio i Carabinieri di Sarzana che stanno eseguendo rilievi e raccogliendo le testimonianze dei vicini. Al momento del delitto era presente anche un'amica della vittima e il figlio della coppia, di appena 1 anno e mezzo. I due si sono rifugiati nel bagno dell'abitazione appena l'uomo ha preso il coltello.

La donna, di origini sarde, è stata colpita più volte in diverse parti del corpo. Ha riportato diverse ferite gravi che sono poi risultate fatali nonostante i tentativi di rianimazione. Nella villetta teatro del delitto anche la sezione scientifica che sta effettuando i rilievi del caso. Il tutto si è verificato intorno alle 16, sconvolgendo il sabato pomeriggio del piccolo comune. La strada e l'ingresso dell'abitazione sono state transennate. Secondo le prime informazioni, la donna aveva deciso di interrompere la relazione con il 30enne e i due erano in via di separazione.

Quando gli agenti hanno fatto irruzione nell'abitazione hanno trovato l'aggressore ancora accanto al corpo della donna. Il 30enne ha cercato di aggredire 3 militari ma è stato subito bloccato e portato via. Il bimbo di 1 anno e mezzo che ha assistito al terribile omicidio è stato portato in salvo dai vigili del fuoco che lo hanno fatto uscire da una finestra durante il tentativo di arresto del killer. Nella colluttazione i 3 agenti hanno riportato ferite da taglio così come l'aggressore che è stato traportato in ospedale a Massa. La ferita risultata fatale per la 25enne sarebbe stata inferta al collo. Non risultano segnalazioni o denunce a carico del 30enne.

576 CONDIVISIONI
Evan, ucciso di botte a 2 anni: rinviati a giudizio la mamma e l'ex compagno
Evan, ucciso di botte a 2 anni: rinviati a giudizio la mamma e l'ex compagno
Taranto, cerca di uccidere la moglie con delle forbici davanti alla figlia di 6 anni, poi si suicida
Taranto, cerca di uccidere la moglie con delle forbici davanti alla figlia di 6 anni, poi si suicida
Giallo di Caronia, la Procura: "Viviana Parisi uccise il figlio Gioele e si gettò dal traliccio"
Giallo di Caronia, la Procura: "Viviana Parisi uccise il figlio Gioele e si gettò dal traliccio"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni