Carlo Giovanardi sui gay

Ci sono organi costruiti per ricevere e organi costruiti per espellere.

Carlo Giovanardi

Carlo Giovanardi è sulla bocca di tutti. Twitter, in particolare, raccoglie l’indignazione degli utenti di fronte all’ultima boutade dell’ex sottosegretario sugli omosessuali, sintetizzata in un’affermazione chiave: “Ci sono organi costruiti per ricevere e organi costruiti per espellere”. Intervistato da Radio 24, Giovanardi ha spiegato, per l’ennesima volta, il motivo della malcelata omofobia: “Gli organi dell’uomo e della donna sono stati creati per certe determinate funzioni, e non è naturale il rapporto tra due uomini e due donne”. Non manca, poi, un riferimento contemporaneo, in quanto viene tirata in ballo anche il Elsa Fornero, ministro del Welfare: “Se il ministro Fornero avesse inteso diversamente di insegnare che sono naturali anche i rapporti tra omosessuali  avrebbe la rivolta del Parlamento”. Ma il clou non è ancora arrivato. Alla diretta domanda dell’intervistatrice, ovvero, come reagirebbe alla visione di due donne intente a baciarsi alla stazione, Giovanardi chiosa: “A lei che effetto fa se uno fa pipì? Se lo fa in bagno va bene, ma se uno fa la pipì per strada davanti a lei, può darle fastidio”.

carlo giovanardi su twitter

Carlo Giovanardi sugli omosessuali – E’ questione di minuti prima che su Twitter l’hashtag #giovanardi diventi tra i primi trending topic in Italia. Gli utenti sono indignati, numerosi sono i messaggi che apostrofano Carlo Giovanardi nei modi più coloriti. Anche dal mondo della politica non tardano certo le risposte. Flavia Perina di Fli ha chiesto al senatore di chiedere immediatamente scusa, mentre la deputata Pd Anna Paola Concia afferma: “Tali affermazioni fanno ribollire il sangue, invito tutti i cittadini omosessuali e le associazioni LGBT a contattarmi tramite mail per proporre tutti insieme azioni collettive contro Giovanardi”. La discussione è proseguita anche con una querelle secondaria che ha visto protagonisti il senatore del Pdl e il Presidente del Pd Rosy Bindi. Quest’ultima ha riferito: “Giovanardi non cessa di stupire per la sua mancanza di pudore e di equilibrio e per la sua pochezza. Anche oggi ha sfoderato il suo becero maschilismo, e ha offeso senza riguardo la dignità di tutte le donne”. Giovanardi, dal canto suo, spiega che la Bindi “rinnega l’educazione cattolica per associarsi al solito coro dei trasgressori professionisti”, accusa a cui la diretta interessata ribatte: “La mia educazione cattolica? Mi ha insegnato a rispettare ogni persona”.