347 CONDIVISIONI
14 Novembre 2021
16:39

Caltanissetta, neonato di un mese muore asfissiato: aperta un’inchiesta

Un bambino di un mese è morto per asfissia prima di giungere, stamattina, al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta. Indaga la Procura di Caltanissetta.
A cura di Davide Falcioni
347 CONDIVISIONI

Un bambino di un mese è morto per asfissia prima di giungere, stamattina, al pronto soccorso dell’ospedale Sant'Elia di Caltanissetta. La chiamata alla centrale del 118 è arrivata intorno alle 8.30. Quando i soccorritori sono arrivati in via Roma, nell’abitazione del piccolo, il bimbo era già in arresto cardiaco. Le cause del decesso non sono chiare e sulla vicenda è stata aperta un'inchiesta. Dalla centrale operativa, mentre veniva inviata l’ambulanza, l'operatore del 118 ha dato istruzioni ai genitori su come provare a rianimare il bimbo, ma ogni tentativo è stato inutile. Vana anche la corsa in ospedale, dove il neonato è giunto già morto.

Cos'è la sindrome della morte in culla

Le cause del decesso sono dunque tutte da accertare e non è esclusa la sindrome da morte in culla, circostanza che si verifica generalmente sui lattanti (tra un mese e un anno di vita). Il Ministero della Salute consiglia di mettere sempre a dormire i bimbi a pancia in su con i piedi che toccano il fondo della culla, in un ambiente non troppo caldo, con un materasso della misura esatta del lettino e con il ciuccio. Secondo alcune ricerche, la sindrome infantile della morte nel sonno sarebbe causata da alcune anomalie nella zona cerebrale che controlla i ritmi del sonno e della veglia. Il bimbo sarebbe dunque solo apparentemente sano; in realtà avrebbe problemi nella regolazione dei ritmi cardiaci e respiratori, che portano a problemi di pressione e che alterano la temperatura corporea. Fenomeni del genere si verificano spesso nei primi mesi di vita. I medici, in ogni caso, affermano che la sindrome da morte in culla non corrisponde ad una precisa patologia. Nessuno è stato finora in grado di fornire le cause esatte di questo fenomeno, anche se un recente studio ipotizza che possano esserci ragioni genetiche.

347 CONDIVISIONI
Bologna, trovato morto in casa Matteo Montanari, segretario del PC di Rizzo: aperta un'inchiesta
Bologna, trovato morto in casa Matteo Montanari, segretario del PC di Rizzo: aperta un'inchiesta
Mirko, 26 anni, muore dopo 26 ore di attesa al pronto soccorso
Mirko, 26 anni, muore dopo 26 ore di attesa al pronto soccorso
464 di Videonews
Caltanissetta: Mirko, 26 anni, muore dopo 26 ore di attesa al pronto soccorso
Caltanissetta: Mirko, 26 anni, muore dopo 26 ore di attesa al pronto soccorso
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni