299 CONDIVISIONI
9 Giugno 2018
20:15

Cagliari, molesta per mesi la figlia 15enne della compagna e cerca di costringerla a fare sesso

Un operaio di quarantanove anno originario di Sestu avrebbe tentato di abusare della figlia quindicenne della compagna e dopo una serie di indagini scaturite dalla denuncia presentata immediatamente dalla madre della ragazzina è stato arrestato. In passato, l’uomo aveva già manifestato più volte interesse sessuale nei confronti dell’allora 14enne.
A cura di C. M.
299 CONDIVISIONI

Ha tentato di abusare della figlia quindicenne della compagna e dopo una serie di indagini scaturite dalla denuncia presentata immediatamente dalla donna è stato arrestato. La vicenda è accaduta nella provincia di Cagliari e il protagonista dei tentati abusi è un operaio quarantanovenne di Sestu già noto alle forze dell'ordine. Secondo quanto si apprende da un'iniziale ricostruzione dei fatti, il quarantanovenne avrebbe dapprima, in più di un'occasione, inviato una serie di foto e video a luci rosse alla 15enne figlia della sua compagna e in un'occasione avrebbe anche tentato di costringerla ad avere un rapporto sessuale con lui. La madre della ragazzina, appresi i fatti, ha denunciato il compagno ai carabinieri e in seguito alla sua denuncia l'uomo è stato arrestato ed è in carcere dallo scorso 10 maggio.

L'uomo avrebbe cercato di costringere la ragazzina ad avere un rapporto sessuale con lui lo scorso 20 aprile e i fatti sono stati denunciati pressoché immediatamente. La quindicenne è riuscita a divincolarsi dalla presa e a fuggire ed è corsa dalla madre a raccontare tutto quello che era successo. Da qui, la madre della ragazzina ha preso provvedimenti e ha denunciato il compagno ai carabinieri e l'uomo nel giro di pochissimo tempo è stato posto in stato di detenzione. Nel corso delle indagini, inoltre, è emerso che il quarantanovenne aveva in passato giù più volte mostrato interesse nei confronti dell'adolescente e in più di un'occasione le avrebbe inviato foto e video hard che lo ritraevano in atti sessuali espliciti o nudo.

299 CONDIVISIONI
Uccisa in casa con la figlia dal compagno:
Uccisa in casa con la figlia dal compagno: "Renata diceva che Salvatore era cattivo, aveva paura"
Rimini, 33enne uccisa dal compagno con un mattarello: “Non gli faceva prendere il figlio in braccio”
Rimini, 33enne uccisa dal compagno con un mattarello: “Non gli faceva prendere il figlio in braccio”
Elisabetta Molaro uccisa nel sonno dal marito, mamme dei compagni delle figlie:
Elisabetta Molaro uccisa nel sonno dal marito, mamme dei compagni delle figlie: "Punto di riferimento"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni