Covid 19
2 Dicembre 2021
21:04

Brusaferro: “Natale sereno se riusciamo a invertire l’andamento dell’Rt e dei nuovi casi Covid”

Come sarà il Natale 2021 secondo il presidente dell’Iss Silvio Brusaferro: “Se riusciamo a invertire l’andamento in crescita dell’Rt e dei nuovi casi, se riusciamo a fare questo potremo trascorrere un Natale in serenità”.
A cura di Susanna Picone
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

"Se riusciamo a invertire l’andamento in crescita dell'Rt e dei nuovi casi, se riusciamo a fare questo credo che potremo trascorrere un Natale in serenità”. A parlare di come potremmo vivere le prossime festività natalizie è il presidente dell'Iss Silvio Brusaferro, intervenuto al Tg3. Brusaferro ha spiegato che oggi ci troviamo in una situazione in cui la circolazione del virus cresce e aumenta l’incidenza. “L’obiettivo delle misure e della prudenza che ognuno di noi deve avere è di riportare l’Rt sotto 1 perché sappiamo che sotto questo valore l’epidemia decresce e pure il numero dei casi”, è quanto ha spiegato il presidente Iss. "È estremamente importante – ha aggiunto Brusaferro – usare ancora le mascherine ed evitare assembramenti e sovraffollamento, all'esterno, ma soprattutto al chiuso".

Silvio Brusaferro ha parlato nuovamente anche del vaccino anti-Covid per i bambini, approvato dall’Aifa. E lo ha fatto ricordando l’importanza di vaccinare anche i più piccoli per proteggerli dal virus: “È importante vaccinare i bambini a partire dai più fragili. L'infezione corre, anche nelle fasce più giovani e sappiamo che anche tra di loro ci sono ricoveri e long Covid. L'Aifa ha indicato che i vaccini sono sicuri ed efficaci e questa è una indicazione molto forte. I pediatri sono pronti a fare la loro parte”. Sul vaccino ai bambini tra i 5 e gli 11 anni "le nostre agenzie regolatorie nazionali – ieri l'Aifa, prima l'Ema – e quelle internazionali hanno valutato tutti i dati disponibili e hanno dichiarato sicuri ed efficaci i vaccini che devono essere utilizzati”. Per Brusaferro abbiamo una grande risorsa che sono i pediatri "che possono certamente accompagnare questo percorso rassicurando tutti i genitori".

La campagna vaccinale contro il Covid per i bambini inizierà fra pochi giorni, il 16 dicembre secondo quanto comunicato oggi da Figliuolo: "Con la recente approvazione dell’Aifa circa l’utilizzo del vaccino per la fascia di età 5-11 anni, la Struttura Commissariale ha programmato la distribuzione a dicembre di altre 1,5 milioni di dosi pediatriche di vaccino mRNA – Pfizer – si legge in un comunicato – Le dosi rappresentano una prima tranche che sarà poi integrata a gennaio e saranno rese disponibili a partire dal 15 dicembre, in modo che tutte le strutture vaccinali delle Regioni/Province autonome, saranno in grado di procedere alla vaccinazione dei bambini a partire dal giorno 16 dicembre".

31620 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni