871 CONDIVISIONI
27 Novembre 2021
22:29

Bari: partorisce sua figlia e subito si laurea in psicologia con 110 e lode

Il “capolavoro” di Yvonne Monaco, 28 anni: nel giro di 24 ore ha partorito sua figlia e ha discusso la tesi di laurea in Metodologia dell’intervento psicologico.
A cura di Davide Falcioni
871 CONDIVISIONI

Ci sono nella vita di ciascuno giorni indimenticabili, pieni di gioie e destinati a rimanere indelebili. Il 24 novembre 2021 probabilmente è destinato ad essere uno di questi per Yvonne Monaco, una donna barese di 28 anni che mercoledì scorso si è laureata con 110 e lode tenendo tra le braccia una bimba di tre chili partorita il giorno precedente. La ragazza, ancora ricoverata, ha deciso di discutere la tesi di laurea direttamente dall'ospedale Mater Dei di Bari in collegamento con l'università del Salento, cullando la sua Lavinia mentre veniva proclamata "dottoressa in Metodologia dell'intervento psicologico, con 110 e lode e menzione speciale". La storia della giovane di Castellana Grotte (Bari) ha fatto il giro della rete e suscitato gioia e stupore. "Mi sono detta – racconta la neo mamma – che questo percorso l'ho fatto con lei: mi ha accompagnata per questi nove mesi durante gli esami, durante la stesura della tesi, abbiamo fatto tanti sacrifici, e quindi ho provato a fare la discussione online".

La discussione della tesi era stata programmata per il 24 novembre ma il giorno prima la piccola Lavinia, che i dottori credevano sarebbe nata con un po' di ritardo, ha deciso di venire al mondo. Quando il travaglio ha avuto inizio  Yvonne non ha potuto fare altro che correre in ospedale e rinviare l'esame finale del suo percorso di studi. Lavinia, tuttavia, è nata solo poche ore dopo il ricovero, con un parto naturale. La neo mamma, quindi, ha deciso di mantenere fede al suo impegno e dopo aver contattato la sua relatrice, la professoressa Flavia Lecciso, ha avuto a possibilità di sostenere l'esame da remoto. Il risultato è stato il migliore possibile. 110 con lode.

871 CONDIVISIONI
Bari, papà in carcere dona rene alla figlia 12enne e le salva la vita: “Bellissimo atto d’amore”
Bari, papà in carcere dona rene alla figlia 12enne e le salva la vita: “Bellissimo atto d’amore”
Livorno, uccide la moglie a coltellate nel loro appartamento. Il cadavere scoperto dal figlio
Livorno, uccide la moglie a coltellate nel loro appartamento. Il cadavere scoperto dal figlio
Previsioni meteo 28 dicembre, ancora instabilità al sud, ma da domani tornerà a splendere il sole
Previsioni meteo 28 dicembre, ancora instabilità al sud, ma da domani tornerà a splendere il sole
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni