281 CONDIVISIONI
1 Ottobre 2021
22:16

Anziano malato di Covid in gravi condizioni, curato da Ippocrateorg con terapie alternative

Un malato di Covid di 68 anni, che è stato curato con la telemedicina da un medico legato all’associazione Ippocrateorg, si trova in gravi condizioni, e lotta tra la vita e la morte. L’anziano, ricoverato in terapia intensiva all’Ospedale Sant’Anna di Ferrara, non è vaccinato. La Procura ferrarese ha aperto un’inchiesta conoscitiva.
A cura di Annalisa Cangemi
281 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Si trova in gravissime condizioni un uomo di 68 anni, risultato infetto al Covid-19, che è ricoverato in terapia intensiva all'Ospedale Sant'Anna di Ferrara. L'uomo si è rifiutato di vaccinarsi contro il coronavirus, e per curarsi aveva scelto la telemedicina, con consulti via telefono e via mail con un medico che fa parte dell'associazione Ippocrateorg, la stessa del convegno in Senato sulle terapie alternative che ha scatenato una bufera politica.

Sul caso, raccontato dalla Nuova Ferrara, la Procura ferrarese ha aperto un'inchiesta conoscitiva. Il 68enne, con patologie pregresse e per il quale il Sant'Anna avrebbe richiesto anche una consulenza psichiatrica, è stato ricoverato diverse settimane fa, e il quadro clinico è molto critico.

La segnalazione del caso è partita dall'ospedale e la Procura di Ferrara ha aperto un'inchiesta conoscitiva in attesa di capire di più sulle posizioni del paziente, del medico che lo curava a distanza e dell'associazione, di cui lo stesso paziente aveva parlato ai medici del Sant'Anna. Al vaglio i messaggi e le mail che il 68enne aveva fornito ai medici del Sant'Anna al primo accesso, chiedendo tra l'altro di essere dimesso. Non è stato ancora stabilito se l'uomo stesse seguendo o meno le prescrizioni ricevute.

Cosa è l'associazione Ippocrateorg

L'associazione Ippocrateorg ritiene che il Covid sia "una malattia curabilissima" e con una terapia domiciliare, se il paziente viene preso in cura all'esordio della malattia. Pochi giorni fa durante un evento al Senato, l'International Covid Summit 2021 organizzato su iniziativa della senatrice della Lega Roberta Ferrero, sono state presentate le cure alternative contro il Covid, come l'idrossiclorochina e l'antiparassitario ivermectina. Tra i rimedi per prevenire l'infezioni illustrati alla kermesse a Palazzo Madama sono state menzionati la vitamina D, ma anche la curcuma o semplicemente camminare nei boschi e socializzare alla luce del sole. Queste cure anti Covid non sono ritenute affidabili dalla maggior parte della comunità scientifica.

281 CONDIVISIONI
Ricoveri covid e occupazione terapie intensive in crescita, i dati regione per regione
Ricoveri covid e occupazione terapie intensive in crescita, i dati regione per regione
Si riempie di vitamina D per evitare Covid, No vax finisce in terapia intensiva per overdose
Si riempie di vitamina D per evitare Covid, No vax finisce in terapia intensiva per overdose
Dopo una settimana in terapia sub-intensiva Covid leader No Vax cambia idea: "Vaccinatevi"
Dopo una settimana in terapia sub-intensiva Covid leader No Vax cambia idea: "Vaccinatevi"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni