480 CONDIVISIONI
Andreea Rabciuc scomparsa a Jesi (Ancona)
12 Maggio 2022
12:36

Andreea Rabciuc scomparsa da due mesi, l’ultimo messaggio al padre: “Sono finita nei guai, è colpa mia”

Prima di sparire nel nulla la sera del 12 marzo scorso, Andreea Rabciuc ha scritto un ultimo messaggio al padre, residente da 20 anni a Madrid. “Babbo, sono finita nei guai per colpa mia. Ho dei problemi”.
A cura di Gabriella Mazzeo
480 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Andreea Rabciuc scomparsa a Jesi (Ancona)

Prima di sparire nel nulla, Andreea Rabciuc ha inviato un ultimo messaggio al padre, residente da 20 anni a Madrid. "Babbo, sono finita nei guai per colpa mia, ho dei problemi" avrebbe scritto prima di allontanarsi a piedi da quel casolare sulla Montecarottese dopo una festa con gli amici e con il fidanzato nella notte del 12 marzo scorso.

Il padre, così come da lui raccontato alla trasmissione "Chi l'ha visto?", ha provato a ricontattarla il mattino seguente, ma lei non ha mai risposto al telefono. Il cellulare, infatti, era nelle mani del fidanzato Simone Gresti, attualmente unico indagato per la scomparsa della 27enne. Ora gli inquirenti cercano di capire quali fossero i guai che Andreea citava nel suo ultimo messaggio. Si pensa che la 27enne potesse riferirsi agli stupefacenti, ma tutti gli accertamenti sono ancora in corso. Si scava nella cerchia dei suoi contatti alla ricerca di una svolta che possa permettere alle forze dell'ordine di ricostruire cosa sia accaduto la notte del 12 marzo scorso.

Nelle scorse settimane il legale di Simone Gresti ha più volte avanzato l'ipotesi che Rabciuc possa essere ancora viva. Secondo l'avvocato, la ragazza si sarebbe allontanata volontariamente "per nascondersi". Il team difensivo di Gresti ha effettuato dei sopralluoghi nella Media Vallesina avvalendosi anche del parere di una sensitiva. "Non sappiamo dire se Andreea sia viva, anche se lo speriamo fortemente – ha ribadito l'avvocato Giuliani -. Ma il dato certo è che la ragazza si è allontanata sulla Montecarottese a piedi. Se qualcuno l'ha fatta salire in auto o se è stata aiutata a nascondersi, non possiamo saperlo. Sono passati ormai 60 giorni, un tempo molto lungo. Purtroppo potrebbe anche essersi tolta la vita".

Secondo la madre, Andreea sarebbe stata vittima di amicizie sbagliate dalle quali ha cercato di allontanarla più volte. Stando a quanto da lei raccontato, non avrebbe mai approvato neppure la relazione che la figlia aveva con Gresti. "Non è vero – ha dichiarato – che Andreea era felice e che stava bene con lui".

480 CONDIVISIONI
Scomparsa Andreea Rabciuc, l'appello della mamma:
Scomparsa Andreea Rabciuc, l'appello della mamma: "Torna a casa, sto impazzendo"
Scomparsa Andreea Rabciuc, il fidanzato indagato Simone si difende: “Non ho nulla da nascondere”
Scomparsa Andreea Rabciuc, il fidanzato indagato Simone si difende: “Non ho nulla da nascondere”
Scomparsa Andreea Rabciuc, tracce di sangue nell'auto del fidanzato: “È normale: siamo una coppia”
Scomparsa Andreea Rabciuc, tracce di sangue nell'auto del fidanzato: “È normale: siamo una coppia”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni