154 CONDIVISIONI
Andreea Rabciuc scomparsa a Jesi (Ancona)
18 Aprile 2022
13:17

“Andreaa Rabciuc è viva, è stata in Media Vallesina”: la teoria del legale del fidanzato Simone Gresti

Secondo il legale di Simone Gresti, indagato per sequestro di persona, Andreea Rabciuc sarebbe viva e fino a pochi giorni fa è stata in Media Vallesina. Il 43enne ha ingaggiato una squadra di investigatori privati che si è avvalsa anche di una sensitiva.
A cura di Gabriella Mazzeo
154 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Andreea Rabciuc scomparsa a Jesi (Ancona)

Andreea Rabciuc sarebbe viva e fino a qualche giorno fa si trovava nella Media Vallesina, in provincia di Ancona. Ne sono convinti gli investigatori privati ingaggiati dall'avvocato di Simone Gresti, Emanuele Giuliani. Gli inquirenti non hanno nessuna evidenza riguardante questo risvolto, ma la difesa del fidanzato della 27enne scomparsa a Jesi il 12 marzo scorso ne è convinta. La società di investigazioni si è avvalsa anche del parere di una sensitiva, che nella scorsa notte avrebbe portato la squadra (con il fidanzato di lei) in un luogo della Media Vallesina. La difesa ha fornito tutto ai carabinieri per "verificare l'informazione". Gresti è attualmente l'unico indagato per sequestro di persona. Le forze dell'ordine hanno preso in custodia il cellulare, un tablet, l'auto e alcuni abiti sporchi di sangue di Gresti.

Difesa e accusa stanno conducendo i questo momento due "indagini parallele". L'avvocato di Gresti, Emanuele Giuliani, ha detto che quelle in corso nella Media Vallesina sono semplicemente "indagini difensive" che si avvalgono anche di mezzi non convenzionali. "Un modo – ha spiegato – per dare il nostro contributo alle ricerche". Nella giornata di venerdì c'è stato un sopralluogo dei carabinieri del Ris nell'area messa sotto sequestro dove si è tenuta la festa. I cani molecolari hanno rilevato alcune tracce della 27enne scomparsa nei dintorni. Secondo quanto hanno rivelato alcune fonti a Fanpage.it, la possibilità che Rabciuc sia viva è ancora tutta da verificare. L'ipotesi è invece battuta costantemente dalle indagini della difesa che ritengono che Andreea possa essersi allontanata volontariamente facendo perdere le sue tracce. Prima dell'ipotesi della permanenza in Media Vallesina, il fidanzato Gresti era convinto che la 27enne potesse essere andata in Romania. Un'ipotesi, comunque, che per ora non è scartata neppure dagli inquirenti che stanno indagando sul caso. Secondo la difesa di Gresti, la ragazza "è abituata a cavarsela da sola" e avrebbe con sé documenti e portafogli.

Gli esiti degli accertamenti sui dispositivi elettronici del fidanzato non sono ancora stati diffusi. Gli inquirenti vogliono indagare sui video pubblicati dall'account social della 27enne dopo la scomparsa. I filmati pubblicati risalirebbero a giorni prima del 12 marzo e mostrerebbero una mano della ragazza che accarezza il cane.

154 CONDIVISIONI
Andreea, il proprietario del casale dove partecipò alla festa prima di sparire: "Ecco dove l'ho vista"
Andreea, il proprietario del casale dove partecipò alla festa prima di sparire: "Ecco dove l'ho vista"
Andreea Rabciuc scomparsa, il compagno della madre: "Da lei nessuna notizia, speriamo di ritrovarla"
Andreea Rabciuc scomparsa, il compagno della madre: "Da lei nessuna notizia, speriamo di ritrovarla"
Andreea Rabciuc scomparsa da due mesi, l'ultimo messaggio al padre: "Sono finita nei guai, è colpa mia"
Andreea Rabciuc scomparsa da due mesi, l'ultimo messaggio al padre: "Sono finita nei guai, è colpa mia"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni