916 CONDIVISIONI

Alfio morto annegato a Bagnolo dopo il nubifragio, il vicino: “Lo conoscevo da sempre, era un amico”

“Conoscevamo Alfio da sempre, era un amico”. A parlare ai microfoni di Fanpage.it è un vicino di casa dell’85enne deceduto in Toscana, a Bagnolo, dopo il nubifragio che nella notte ha colpito la regione.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Gabriella Mazzeo
916 CONDIVISIONI
Immagine

Non aveva mai voluto spostarsi dalla sua abitazione Alfio Ciolini, che da sempre abitava in via Riva 21 a Bagnolo, in Toscana. L'anziano è morto nella nottata tra ieri, giovedì 2 novembre, e oggi, venerdì 3 novembre, a causa del maltempo che ha provocato l'allagamento della regione. Sono almeno 5 i morti causati dal nubifragio che ha messo in ginocchio la regione.

Alfio Ciolini, 85 anni, aveva sempre voluto rimanere nella sua casa insieme alla figlia, che però non è riuscita a soccorrerlo durante la notte. L'acqua e il fango hanno invaso strade e abitazioni. "Alfio non camminava benissimo, aveva qualche problema motorio – ha raccontato a Fanpage.it un vicino di casa della vittima, anche lui alle prese con i danni causati dal nubifragio -. Ci siamo accorti di quello che era successo quando è arrivata la Protezione Civile, abbiamo sentito i figli piangere e abbiamo capito cos'era successo".

L'uomo, che risiede da sempre nel quartiere di Bagnolo, ha raccontato di non aver potuto fare niente per salvare il vicino di casa. "Non lo abbiamo sentito chiedere aiuto – ha spiegato – ma se lo ha fatto, sarebbe stato davvero difficile provare a salvarlo. C'era acqua ovunque, le strade erano completamente allagate. Anche noi abbiamo fatto molta fatica".

"Quando ha iniziato a piovere abbiamo provato a chiuderci in casa e a serrare le porte. All'inizio sembrava funzionare, poi però le strade si sono allagate e a un certo punto anche le porte di casa hanno ceduto" ha ricordato il vicino dell'85enne. "Io sono nato qui e Alfio lo conoscevo da sempre. Era un amico per noi" ha concluso prima di tornare a fare i conti con i danni del nubifragio.

Con Alfio, sono morti altre 5 persone: due sono morte nella frazione di Montemurlo, mentre una donna è morta in una Rsa di Rosignano. A Lamporecchio un uomo ha perso la vita mentre era alla guida della sua auto e sua moglie risulta ancora dispersa.

916 CONDIVISIONI
Vladimir Putin: "L'Italia ci è sempre stata vicina, da voi mi sono sempre sentito a casa"
Vladimir Putin: "L'Italia ci è sempre stata vicina, da voi mi sono sempre sentito a casa"
Uomo travolto e ucciso da un treno: disagi per il traffico ferroviario sulla linea Pisa-Roma
Uomo travolto e ucciso da un treno: disagi per il traffico ferroviario sulla linea Pisa-Roma
Morto a 12 anni dopo le dimissioni dal pronto soccorso, l'autopsia: ucciso da una polmonite
Morto a 12 anni dopo le dimissioni dal pronto soccorso, l'autopsia: ucciso da una polmonite
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views