1.606 CONDIVISIONI
3 Giugno 2022
13:46

“Aiuto, sta per morire soffocata”: il video dei poliziotti che salvano una donna in autostrada

Una donna ha rischiato di soffocare a causa di un boccone andato di traverso nell’area di servizio di Secchia Est. Provvidenziale l’intervento degli agenti della sottosezione di Modena Nord che sono riusciti a salvarle la vita grazie alla manovra di Heimlich.
A cura di Gabriella Mazzeo
1.606 CONDIVISIONI

Era in viaggio per una gita fuoriporta in occasione della Festa della Repubblica e aveva deciso di fermarsi nell'area di servizio Secchia Est, all'altezza di Modena sull'autostrada A1 in direzione Milano, per mangiare uno snack al volo. La donna ha rischiato di soffocare a causa di un boccone andato di traverso.

A salvarle la vita, l'intervento tempestivo degli agenti della sottosezione di Modena Nord. Uno dei poliziotti ha praticato la manovra di disostruzione delle vie aeree per diverso tempo in attesa dell'arrivo dei sanitari del 118.

La pattuglia è stata allertata dalle grida dei presenti che hanno assistito alla scena. Gli agenti sono quindi intervenuti immediatamente per praticare la manovra di Heimlich. Le immagini dell'accaduto riprese da una telecamera di videosorveglianza e riportate nel video alla fine dell'articolo, mostrano l'operazione delle forze dell'ordine che dopo diversi minuti sono riuscite a disostruire le vie aeree della vittima, permettendole di tornare a respirare e di riacquistare le forze prima dell'arrivo dell'ambulanza.

Durante l'intervento sono diverse le persone che si avvicinano ai poliziotti e alla donna in difficoltà nel tentativo di dare una mano. Quando la vittima si è ripresa, la folla si è dispersa per lasciarle riprendere aria. 

Gli operatori della polizia stradale sono adeguatamente formati per intervenire in situazioni di emergenza come questa. Gli agenti devono essere infatti pronti ad operare manovre salvavita di primo soccorso come quella di Heimlich e il massaggio cardiaco.

Un intervento tempestivo delle forze di polizia può evitare che una situazione di pericolo si trasformi in tragedia prima dell'intervento dei soccorsi medici.

Non è la prima volta che le forze dell'ordine salvano la vita di un civile con la manovra di Heimlich. Nel 2020 i poliziotti hanno aiutato un giovane di 37 anni sorpreso mentre vendeva stupefacenti in via Fra' Bartolomeo. L'uomo ha tentato la fuga nascondendo la cocaina in bocca.

Quando è stato bloccato dagli agenti, il 37enne ha involontariamente ingoiato alcuni involucri di stupefacente. A quel punto gli uomini in divisa hanno subito praticato la manovra di Heimlich, salvandolo da morte certa. L'uomo è stato poi arrestato per detenzione di droga ai fini di spaccio e resistenza a Pubblico Ufficiale.

1.606 CONDIVISIONI
Abbandona il cane, legandolo a un palo, tra le lacrime del figlio: la donna incastrata da un video
Abbandona il cane, legandolo a un palo, tra le lacrime del figlio: la donna incastrata da un video
Denutrita e troppo debole per muoversi: carabinieri forzano la porta di casa e salvano una donna
Denutrita e troppo debole per muoversi: carabinieri forzano la porta di casa e salvano una donna
Ucciso in un garage a Gorizia, Walter ha chiesto aiuto prima di morire:
Ucciso in un garage a Gorizia, Walter ha chiesto aiuto prima di morire: "Fatale il colpo alla testa"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni