Ennesimo sabato sera di sangue sulle strade italiane. Le ultime vittime in ordine cronologico sono Pantaleo Sassonio, di 47 anni, e la moglie Anna Rita Scarpa, di 56, residenti a Matino, in provincia di Lecce, deceduti in un incidente stradale avvenuto sulla strada provinciale che collega Parabita ad Alezio, nel Salento.  Stando a una prima ricostruzione dei fatti, pare che la coppia fosse a bordo di una moto Yamaha 750 quando si è improvvisamente schiantata contro due vetture, una Ford Fiesta e una Opel Agila, probabilmente in un tentativo di sorpasso.

L'impatto è avvenuto all'altezza della rotatoria che si trova poco fuori dall'abitato di Parabita. Ad avere la peggio sono stati proprio l'uomo e la donna che erano a bordo della moto e che sono stati sbalzati con violenza sull'asfalto, mentre sono rimaste illese le altre persone coinvolte. Sul posto sono immediatamente giunti i carabinieri della stazione di Parabita, i colleghi della compagnia di Casarano e diverse ambulanze del 118, ma per marito e moglie era già troppo tardi. I veicoli coinvolti sono stati posti sotto sequestro dall'autorità giudiziaria e tutti i conducenti sottoposti al test alcolemico, che ha dato esito negativo. Intanto, continuano le indagini da parte degli inquirenti per scoprire la dinamica di quanto accaduto.