25 Maggio 2022
9:51

Marco De Vincenzo è il nuovo Direttore creativo di Etro

Etro nomina Marco De Vincenzo direttore creativo: il debutto in passerella avverrà alla Milano Fashion Week di settembre 2022, quando sfilerà la collezione donna Primavera/Estate 2023.
A cura di Giusy Dente

"Cari amici, vorrei condividere con voi la mia felicità per essere stato nominato Direttore Creativo di Etro! Grazie a tutti voi che siete sempre al mio fianco": lo stilista messinese Marco De Vincenzo con queste parole ha annunciato la sua nuova carica presso la Maison fondata nel 1968 da Gerolamo Etro e ora sotto il controllato della società L Catterton. La casa di moda oggi è una delle più rinomate a livello internazionale, con flagship store in oltre 58 Paesi e boutique dislocate in tutti i poli della moda più importanti come Milano, New York, Parigi, Londra, Pechino e Tokyo.

Etro nomina Marco De Vincenzo direttore creativo

La novità della Maison del lusso è stata annunciata anche sui relativi canali social. Marco de Vincenzo debutterà come nuovo Direttore Creativo della Maison a partire dall'1 giugno 2022. La prima linea con la sua firma verrà presentata alla Milano Fashion Week di settembre 2022, quando sfilerà la collezione donna Primavera/Estate 2023. "Come parte del nuovo corso del marchio, accogliamo con entusiasmo l'arrivo di Marco de Vincenzo. Attraverso la sua sensibilità per i colori, le stampe e i tessuti, siamo certi che Marco saprà tradurre al meglio lo straordinario patrimonio di Etro in nuove interpretazioni per le collezioni dei diversi brand e dare una nuova spinta anche al mondo degli accessori": questo il commento di Fabrizio Cardinali, amministratore delegato del brand.

Chi è Marco De Vincenzo

Classe 1978, lo stilista ha cominciato a muovere i primi passi nel settore moda dopo il diploma conseguito all’Istituto Europeo di Design di Roma, nel 2000. Negli anni successivi ha prima ha collaborato con Fendi per le linee accessori, poi nel 2009 ha debuttato con una propria linea di prêt-à-porter femminile: il suo brand è stato acquisito nel 2014 da LVMH per il 45%. Nel 2009 ha ricevuto il primo premio nell’ambito del concorso destinato a nuovi talenti Who is on Next? presieduto da Franca Sozzani e organizzato da Altaroma in collaborazione con Vogue Italia. Ha collaborato con Superga per la realizzazione di una capsule collection per la Primavera-Estate 2019 e nello stesso anno ha lanciato la collezione menswear. Più recente è invece la collaborazione col marchio Marina Rinaldi.

Nel 2019, complice il riassetto della società, Marco de Vincenzo è rimasto proprietario solo del 20% della sua etichetta, ma è subentrato il socio Mmgp (società del gruppo Cieffe). Il gruppo Lvmh ha mantenuto il 45% già acquisito in precedenza, ma nel 2020 il gruppo francese ha lasciato lo stilista, poco dopo l'interruzione dei rapporti anche col gruppo Cieffe, che si occupava della produzione. A quel punto Marco de Vincenzo è tornato proprietario della sua etichetta.

Chi ha indossato le creazioni di Marco De Vincenzo

Una delle amiche più care dello stilista è Levante. La cantante ha scelto di farsi accompagnare proprio da Marco De Vincenzo nella sua avventura sanremese. Erano sue le creazioni che ha sfoggiato sul palco dell’Ariston, a Sanremo 2020. In quell’occasione la cantante ha puntato su un look sempre uguale, ma proposto in varianti di colore diverse: rosa, lilla, celeste e nero, mantenendo l’abbinamento top e gonna. In Marco De Vincenzo Levante aveva trovato lo stilista perfetto, capace di rappresentare il suo stile moderno e all’avanguardia, ma con un tocco di eleganza, senza banalità. Marco De Vincenzo ha firmato anche il look di Diodato per il duetto con Ghemon a Sanremo 2019.

Maximilian Davis è il nuovo Direttore creativo di Salvatore Ferragamo
Maximilian Davis è il nuovo Direttore creativo di Salvatore Ferragamo
Rivoluzione in casa Benetton: Andrea Incontri è il nuovo direttore creativo
Rivoluzione in casa Benetton: Andrea Incontri è il nuovo direttore creativo
L'ultima sfilata di Kean Etro alla Milano Fashion Week:
L'ultima sfilata di Kean Etro alla Milano Fashion Week: "Credo nella bellezza e nella poesia"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni