Sfilate Autunno/Inverno 2022-23
23 Febbraio 2022
15:47

Fendi sfila a Milano e porta la lingerie fuori dalla camera da letto: il baby doll è il nuovo tailleur

Il protagonista del primo giorno di sfilate milanesi è Fendi: la collezione Autunno/Inverno 2022-23 sarà dominato dalle trasparenze e da una nuova idea di seduzione.
A cura di Beatrice Manca
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Sfilate Autunno/Inverno 2022-23

La Settimana della Moda di Milano è entrata nel vivo: tra gli eventi di punta della giornata di mercoledì 23 febbraio c'era sicuramente la sfilata di Fendi. A un anno dal debutto, lo stilista Kim Jones dimostra di padroneggiare con più scioltezza i codici estetici del brand romano: la collezione Autunno/Inverno 2022-23, disegnata insieme a Silvia Venturini Fendi, si muove tra eredità e sperimentazione. Parola d'ordine: leggerezza. Il prossimo inverno sarà dominato dalle trasparenze e da una nuova idea di seduzione: abiti impalpabili come lingerie dal chiaro sapore fine anni Novanta, bustier che sagomano giacche e abiti, stivali in pelle.

La collezione Autunno/Inverno 2022-23 di Fendi

La nuova collezione invernale di Fendi gioca sui contrasti: bustier di pelle indossati sopra ai blue jeans, cappotti eleganti che si aprono su abiti-sottoveste, gonne in pelle che rivelano la lingerie a vista sotto le camicette.

Fendi Autunno/Inverno 2022–23
Fendi Autunno/Inverno 2022–23

La femminilità dello chiffon – un tripudio di fiocchi e rouches – incontra la pelle, il denim e gli immancabili dettagli in pelliccia. La collezione è in equilibrio tra il rigore dei colletti abbottonati e il romanticismo degli abiti floreali, leggeri e fluttuanti. Le trasparenze dominano la sfilata: tute, abiti, camicie e perfino i pantaloni giocano sull'effetto vedo-non-vedo.

Fendi Autunno/Inverno 2022–23
Fendi Autunno/Inverno 2022–23

Anche la palette cromatica, di conseguenza, si alleggerisce e sfuma nei mezzi toni: rosa pallido, verde salvia, ghiaccio, celeste polvere, grigio. Le prime collezioni di Kim Jones erano dominate da tinte assolute portate dalla testa ai piedi – bianco, nero, beige – mentre ora la tavolozza si arricchisce di contrasti cromatici: rosso e rosa, verde e beige, blu e marrone. Le influenze "inizio millennio" spuntano nella collezione tra i ciondoli a forma di minibag e gli abiti effetto patchwork così simili a certi vestiti che ricorderanno le adolescenti degli anni Duemila.

Bella Hadid sfila per Fendi Autunno/Inverno 2022–23
Bella Hadid sfila per Fendi Autunno/Inverno 2022–23

L'accessorio che non potrà mancare nel nostro guardaroba? I guanti alti fino al gomito, anche se portati in colori diversi, e le borse effetto fur. Gli accessori sono stati disegnati da Silvia Venturini Fendi, che rilancia le minibag da portare al polso, mentre i gioielli sono opera di Delfina Delettrez: tra i dettagli che faranno tendenza ci sono gli orecchini gold a forma di chiave, che ricalcano la F dorata del logo. In passerella anche Bella Hadid e Vittoria Ceretti, tra le top model più attese a Milano.

Vittoria Ceretti sfila per Fendi Autunno/Inverno 2022–23
Vittoria Ceretti sfila per Fendi Autunno/Inverno 2022–23

Ora che le restrizioni legate al Covid si sono allentate, lo show si è di nuovo affollato di pubblico e ospiti vip, come prima della pandemia. In prima fila non poteva mancare Chiara Ferragni, che ha sfoggiato un maxicappotto colorato effetto fur.

184 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni