Australian Open
19 Gennaio 2022
7:06

Sonego per la prima volta al terzo turno degli Australian Open. Avanza anche la Giorgi

Lorenzo Sonego ha battuto in 4 set Oscar Otte e vola dunque al terzo turno degli Australian Open dove affronterà Kecmanovic. La Giorgi si sbarazza della Martincova.
A cura di Marco Beltrami
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Australian Open

La giornata del tennis italiano è iniziata nel migliore dei modi agli Australian Open, aspettando il risultato del match di Matteo Berrettini. Lorenzo Sonego nella notte italiana ha vinto il suo match del secondo turno, battendo in 4 set il tedesco Oscar Otte. Una sfida tutt'altro che semplice per il terzo giocatore italiano, che per la prima volta in carriera approda al terzo turno del primo Slam stagionale. Nessun problema anche per Camila Giorgi, che resta però l'unica italiana in gioco nel tabellone femminile: niente da fare infatti per la Bronzetti e la Trevisan.

Il pronostico era dalla sua parte, alla luce anche della differente classifica, ma Lorenzo Sonego ha dimostrato in campo di meritare ampiamente il passaggio del turno contro un giocatore che lo aveva battuto nell’unico precedente. Ha perso il primo set 6-2, la 26a testa di serie italiana, per poi rifarsi ampiamente 6-2, 6-3, 6-1 contro il tedesco 96° giocatore al mondo, senza concedere praticamente nulla con il suo tennis fatto di grinta e pressione. Prosegue dunque l'avventura australiana del piemontese che per la prima volta ha superato l'ostacolo del secondo turno.

E ora Sonego ha una grande possibilità, grazie all'esclusione di Novak Djokovic, che ha di fatto tolto di mezzo l'avversario più pericoloso nella parte alta del tabellone. Infatti nel prossimo match, l'azzurro se la vedrà con un altro serbo, ma sicuramente di ben altra caratura, ovvero il 22enne Kecmanovic. Il numero 77 al mondo comunque non va sottovalutato ed è in forma, come confermato dai successi sul sostituto di Nole, Caruso e poi quello su Paul, dopo una vera e propria battaglia.

A far sorridere l'Italia del tennis ci ha pensato anche Camila Giorgi. La 30enne di Macerata, numero 33 della classifica WTA e 30a testa di serie ha eliminato 6-2 7-6(7-2) la 27enne ceca Tereza Martincova (n.47). Ora ad attenderla un ostacolo molto duro: dovrà giocare al terzo turno contro la numero uno al mondo e padrona di casa Barty che ha superato in scioltezza con un duplice 6-1, Lucia Bronzetti. Ko anche l'altra azzurra, Martina Trevisan contro la 6a giocatrice al mondo Paula Badosa, 6-0, 6-3.

110 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni