22 Giugno 2022
8:27

Perché Serena Williams gioca con le strisce adesive sul viso: mistero in campo, lei non risponde

Serena Williams è tornata in campo a Eastbourne dopo un anno, vincendo un match di doppio in coppia con la Jabeur. Grande curiosità su un accessorio utilizzato sul viso da parte dell’americana.
A cura di Marco Beltrami

Serena Williams è tornata. Sull'erba del Rothesay International di Eastbourne, la tennista americana che a settembre spegnerà quarantuno candeline sulla torta, è scesa nuovamente in campo ad un anno di distanza dalla sua uscita di scena in lacrime a Wimbledon a causa di un brutto infortunio dopo una scivolata. La giocatrice, capace di vincere in carriera 23 Slam, ha esordito nel torneo di doppio femminile, al fianco di Ons Jabeur, superando in un match tiratissimo la coppia ceco-spagnola formata da Marie Bouzkova e Sara Sorribes Tormo. Grande curiosità dunque nel primo round del torneo di Eastbourne sulle condizioni di Serena che inizialmente è sembrata un po' arrugginita, ma si è sciolta via via sotto gli occhi dei tanti tifosi e appassionati curiosi di capire il suo stato di forma in vista di Wimbledon.

Come sta dunque Serena Williams? Quali sono al momento le sue potenzialità in vista del ritorno in campo anche nel singolare nel prossimo Slam londinese? La giocatrice americana era molto rigida inizialmente, anche a causa della necessità di trovare il feeling giusto in partita con una compagna di doppio inedita come la tunisina. Ha perso il servizio due volte e ha mostrato anche qualche difficoltà negli spostamenti la classe 1981 che poi però è riuscita ad allinearsi alla Jabeur. Il 6-2 iniziale in favore delle avversarie, ha fotografato le difficoltà della coppia, che poi nonostante qualche "incrocio" di troppo e situazioni di confusione, ha fatto valere la maggiore potenza. 6-3 per pareggiare i conti, e poi 13-11 nel terzo (dopo aver annullato anche un match-point) per vincere ed esultare, accedendo al turno successivo.

Non era facile per Serena, nonostante la sua abitudine a giocare match pesanti ad altissimi livelli, avere tutti gli occhi addosso. Difficile che un match di doppio infatti abbia tutta questa attenzione, soprattutto considerando che si trattava di un primo turno e non di un torneo dello Slam. Tutti erano curiosi di capire come stesse una delle giocatrici più forti di tutti i tempi, dopo un anno di stop. E un altro elemento di curiosità, che ha fatto molto discutere sugli spalti ma anche sui social, è quello relativo al look di Serena. La tennista statunitense infatti si è presentata in campo con un particolare "accessorio" sul viso.

Serena Williams in campo con le strisce adesive sul volto
Serena Williams in campo con le strisce adesive sul volto

Tre piccole ma vistose strisce adesive, posizionate all'altezza della guancia destra, vicinissime anche alle labbra. Serena ha utilizzato questi cerotti, di colore nero e con un particolare "ricamo" stilizzato disegnato sopra, anche nel riscaldamento. Sul The Sun hanno parlato di "strisce nasali sul viso per aiutare la respirazione", anche se c'è chi ha associato l'utilizzo di questo nastro adesivo alla necessità di coprire magari un neo, o delle piccole ferite. Le immagini dei giorni scorsi, quelle relative alla preparazione della Williams, non mostravano nulla in tal senso, quando il suo volto era libero da strisce adesive.

Quello che è certo è che Serena non ha rinunciato a questi particolari cerotti anche in conferenza stampa. Stuzzicata sull'utilizzo degli stessi da una cronista, Serena ha preferito non rispondere, alimentando il mistero. Il reporter Dan Wolken ha dichiarato sull'argomento: "Serena Williams sembra avere due bende nere o qualche tipo di nastro adesivo sul viso. Non ho idea di cosa si tratti".

Risposte che invece sono arrivate alle domande sul suo stato di forma, e sulle prospettive in vista di Wimbledon: "È stato così divertente giocare con Ons. Fantastico, ci siamo divertite. Prendo tutto un giorno alla volta, non prenderò decisioni dopo Wimbledon, amo giocare a tennis, ma amo anche quello che faccio fuori dal campo. Mi sono allenato molto, il mio corpo si sente benissimo". E il conto allo rovescia per i Championship è già iniziato.

Serena Williams giocherà a Wimbledon: l'annuncio a sorpresa:
Serena Williams giocherà a Wimbledon: l'annuncio a sorpresa: "Ci vediamo lì"
Il sogno di Serena Williams finisce presto a Wimbledon: fuori al primo turno contro la Tan
Il sogno di Serena Williams finisce presto a Wimbledon: fuori al primo turno contro la Tan
Mollata dalla compagna di doppio con un messaggio prima del debutto a Wimbledon: “Non è giusto”
Mollata dalla compagna di doppio con un messaggio prima del debutto a Wimbledon: “Non è giusto”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni