104 CONDIVISIONI
3 Novembre 2022
13:30

Musetti eccezionale a Parigi Bercy, fa fuori Ruud e si qualifica ai quarti del Masters 1000

Lorenzo Musetti continua la sua ascesa inarrestabile, battendo il numero 4 al mondo Casper Ruud negli ottavi di finale del torneo Masters 1000 di Parigi Bercy.
A cura di Paolo Fiorenza
104 CONDIVISIONI

Lorenzo Musetti si è qualificato per i quarti di finale del torneo Masters 1000 di Parigi Bercy, battendo il norvegese Casper Ruud in tre set col punteggio di 4-6/6-4/6-4. Una grande prova quella del 20enne carrarino contro l'attuale numero 4 al mondo: perso il primo parziale dopo essersi fatto brekkare nel decimo gioco sul 4-5, l'azzurro non ha mollato di un'unghia contro il solidissimo avversario, restituendo il 6-4 nel secondo set e poi chiudendo abbastanza agevolmente nel terzo dopo aver fatto il break decisivo al quinto gioco. Da allora  il toscano è stato impeccabile, cedendo un solo punto negli ultimi tre servizi e chiudendo ancora 6-4.

Musetti ora è atteso dal vincente del match tra l'ex numero uno al mondo Novak Djokovic e il russo Karen Khachanov, che questo torneo lo ha vinto 4 anni fa battendo in finale proprio il campione serbo. Quella contro Ruud è la prima vittoria di Musetti contro un top 5 ed i quarti di finale raggiunti a Parigi Bercy sono i primi cui si qualifica in un torneo Masters 1000. Continua dunque l'ascesa inarrestabile di uno dei talenti più puri del tennis mondiale, attuale numero 23 al mondo ma destinato a salire dopo il risultato parigino (l'anno scorso aveva perso al secondo turno). I quarti di Bercy arrivano dopo le due semifinali di Sofia e Firenze e la vittoria di Napoli, dove abbiamo avuto il piacere di intervistarlo.

"Spero di arrivare il più in alto possibile – ci aveva detto allora  – Cercherò di scalare il ranking settimana dopo settimana, senza fare previsioni". I colpi Lorenzo li ha sempre avuti ed alcuni scambi conclusi in maniera spettacolare nel match contro Ruud spiegano perché è uno dei beniamini dei tifosi, ma ora sembra aver acquisito anche una consapevolezza nei propri mezzi che davvero lo può portare lontano, con orizzonti tutti da esplorare.

Adesso potrebbe sfidare Djokovic, un ulteriore stimolo ad alzare l'asticella: "Sarebbe incredibile affrontarlo, ci ho perso l’anno scorso al Roland Garros ed ero due set avanti. Nel caso cercherò di prendermi la rivincita. Spero di divertirmi in campo e rendere felice la gente". Obiettivo quest'ultimo che è per pochi tennisti al mondo: Musetti è tra quelli.

104 CONDIVISIONI
Musetti fuori agli Australian Open, la disfatta con Harris in una frase:
Musetti fuori agli Australian Open, la disfatta con Harris in una frase: "Non riesco a concentrarmi"
Il Walsall si qualifica in FA Cup, riceve un'offerta indecente:
Il Walsall si qualifica in FA Cup, riceve un'offerta indecente: "Abbonamento a OnlyFans di mia moglie"
De Zerbi senza la sua stella dà un'altra lezione a Klopp: Liverpool sbattuto fuori dalla FA Cup
De Zerbi senza la sua stella dà un'altra lezione a Klopp: Liverpool sbattuto fuori dalla FA Cup
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni