118 CONDIVISIONI
5 Marzo 2022
11:03

Strepitosa Federica Brignone, vince la Coppa del Mondo di specialità: è lei la regina del SuperG

La sciatrice italiana Federica Brignone a Lenzerheide si aggiudica matematicamente la Coppa del Mondo di Sci Alpino in SuperG: quarta coppa di specialità della sua fantastica carriera.
A cura di Michele Mazzeo
118 CONDIVISIONI

La caduta di Elena Curtoni a Lenzerheide, nella penultima prova della stagione, regala la matematica certezza della vittoria in Coppa del Mondo di Sci Alpino del SuperG alla valdostana Federica Brignone. Ancor prima di prendere il via sulla pista svizzera dunque la 31enne sciatrice azzurra, reduce dalle due medaglie conquistate alle Olimpiadi Invernali di Pechino, si aggiudica, con una gara d'anticipo rispetto al termine della stagione, la quarta coppa di specialità della carriera (in gigante e in combinata nel 2020 e sempre in combinata nel 2019) che va dunque ad ampliare il suo incredibile palmares che vede certamente come fiore all'occhiello il titolo di campionessa del mondo nella classifica generale ottenuto nel 2020.

Forte del titolo già conquistato Federica Brignone non ha poi fornito una prestazione fenomenale sulla pista di Lenzerheide, ma al traguardo si è comunque detta molto contenta per il successo ottenuto nella classifica di specialità pur essendo dispiaciuta per la caduta della connazionale che le ha di fatto regalato la matematica certezza del titolo già prima della sua discesa:  "Sono contentissima, mi spiace per Elena. Sapeva che oggi doveva andare a tutta per recuperare ed è finita fuori gioco – ha infatti detto la sciatrice azzurra ai microfoni di RaiSport dopo aver tagliato il traguardo -. Io ho fatto tanti errori, poi ho perso un po’ di fiducia e mi spiace perché volevo fare una grande gara".

Pur avendo conquistato la sua quarta Coppa del Mondo di specialità in carriera, Federica Brignone ammette che la cosa più emozionante che gli è successa in questa giornata di gare in Svizzera è stata quella nata dall'incontro con uno dei miti dello sport, vale a dire il tennista svizzero Roger Federer: "L'emozione più grande oggi è stata incontrare Roger Federer!" ha infatti rivelato la valdostana dopo l'arrivo al traguardo a Lenzerheide.

118 CONDIVISIONI
Minisini e Ruggiero strepitosi, l'Italia vince un altro oro nei Mondiali di nuoto sincronizzato
Minisini e Ruggiero strepitosi, l'Italia vince un altro oro nei Mondiali di nuoto sincronizzato
Martinenghi d'oro a Budapest, trionfo storico per il nuoto azzurro: è campione del mondo nei 100 rana
Martinenghi d'oro a Budapest, trionfo storico per il nuoto azzurro: è campione del mondo nei 100 rana
Benedetta Pilato campionessa del mondo nei 100 rana: vince la medaglia d'oro a Budapest
Benedetta Pilato campionessa del mondo nei 100 rana: vince la medaglia d'oro a Budapest
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni