548 CONDIVISIONI
20 Giugno 2022
19:11

Thomas Ceccon epico a Budapest: medaglia d’oro e record del mondo nei 100 dorso

Thomas Ceccon vince la medaglia d’oro nei 100 dorso ai Mondiali di Budapest e con 51.60 piazza il record del mondo.
A cura di Vito Lamorte
548 CONDIVISIONI

Thomas Ceccon vince la medaglia d'oro nei 100 dorso ai Mondiali 2022 di Budapest e con 51.60 piazza il record del mondo. È il primo oro italiano nel dorso, il primo record del mondo maschile italiano dopo Giorgio Lamberti. Meravigliosa la gara del 21enne di Thiene, che entra nella storia dello sport italiano con questa impresa. A completare il podio ci sono Ryan Murphy, secondo con 51″97; e Hunter Armstrong, terzo con 51″98.

Ceccon ha girato sui 50 al secondo posto e, dopo aver seguito Ryan Murphy nella vasca di andata, ha alzato il ritmo andandosi a prendere il primato mondiale con grande forza e consapevolezza. Dalla Duna Arena di Budapest, Thomas Ceccon ha riscritto la storia del nuoto azzurro e porta a casa un titolo mondiale fantastico.

Prima dell'impresa ai Mondiali di Budapest, Ceccon aveva un personale di 52″30 ma ha scelto di tenersi il tempo super per l'occasione giusta: quello del nuotatore azzurro è il primo record del mondo realizzato alla rassegna ungherese.

Alla nuotata stilisticamente perfetta, Ceccon è stato in grado di abbinare un tempo straordinario che gli ha permesso di vincere una medaglia molto attesa.

Queste le prime parole di Ceccon dopo la vittoria ai microfoni della Rai: “Potevo già farlo ieri, devo ancora rendermi conto di quello che ho fatto, oggi sapevo di non avere rivali ma devo ancora rendermi con di quello che ho fatto. Mancavano i due russi, sarebbe stata una sfida ancora più fantastico. L’obiettivo non è questo, è molto più in alto”. 

La gioia è enorme e si percepisce: "Oggi non mi batteva nessuno! Che colpo sensazionale. 51″60 è un tempo molto forte, anche ieri potevo farlo, non mi aspettavo però di andare così forte. Il record del mondo in Italia l'hanno fatto 4 atleti forse, è un ‘achievement' che per la carriera di uno sportivo è tanta roba. Oggi gli americani sono andati molto forte, Murphy si nasconde sempre e poi in finale tira fuori quello che non ha. Armstrong ha la mia età e sapevo che poteva andare forte. La gara di ieri mi ha dato tanta sicurezza. L'emozione? Sinceramente non lo so, non ne ho idea. Obiettivi? Punto ancora più in alto!".

Thomas Ceccon è il secondo azzurro nella storia a stabilire un primato mondiale: il primo era stato Giorgio Lamberti a Bonn, in Germania, agli Europei del 1989.

548 CONDIVISIONI
È arrivato Thomas Ceccon, il prescelto che dominerà nel dorso mondiale per i prossimi anni
È arrivato Thomas Ceccon, il prescelto che dominerà nel dorso mondiale per i prossimi anni
Thomas Ceccon è straordinario ai Mondiali di nuoto a Budapest: record italiano nei 50 farfalla
Thomas Ceccon è straordinario ai Mondiali di nuoto a Budapest: record italiano nei 50 farfalla
Benedetta Pilato campionessa del mondo nei 100 rana: vince la medaglia d'oro a Budapest
Benedetta Pilato campionessa del mondo nei 100 rana: vince la medaglia d'oro a Budapest
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni