259 CONDIVISIONI
20 Agosto 2021
20:43

Vettel elogia Alonso: “Ha battuto Michael Schumacher: è tra i più grandi della storia della F1”

Il pilota dell’Aston Martin Sebastian Vettel elogia lo storico rivale Fernando Alonso con cui in molte occasioni ha battagliato duramente in pista. Secondo il tedesco ex Ferrari il pilota spagnolo è uno dei migliori di sempre in Formula 1. Il motivo? Ha compiuto l’impossibile battendo Michael Schumacher quando sembrava imbattibile.
A cura di Michele Mazzeo
259 CONDIVISIONI

La rivalità tra Sebastian Vettel e Fernando Alonso, soprattutto tra il 2010 e il 2013, è stata davvero molto accesa con i due, all'epoca rispettivamente in Red Bull e in Ferrari, che non si sono risparmiati duri scambi fuori e dentro la pista. Tra i due però c'è sempre stato un grande rispetto e oggi, che non lottano più tra loro per il Mondiale, appena si presenta l'occasione non esitano a elogiare pubblicamente il rivale. L'elogio fatto dal quattro volte iridato però questa volta va oltre il semplice rispetto: il tedesco ha infatti collocato lo spagnolo tra i più grandi piloti della storia della Formula 1 per essere riuscito a fare l'impossibile, vale a dire battere Michael Schumacher quando sembrava imbattibile per chiunque.

Il ritorno in Formula 1 di Fernando Alonso con l'Alpine pare aver dato ulteriori stimoli a Sebastian Vettel in questo suo primo anno con l'Aston Martin dopo l'ultima deludente stagione con la Ferrari. E ad ammetterlo è stato lo stesso pilota tedesco: "Mi piace correre contro di lui – ha detto infatti Vettel parlando dell'asturiano –. Nella prima gara di quest'anno, quando Fernando è tornato, abbiamo avuto una battaglia ruota a ruota e sorridevo nell'abitacolo perché non vedevo l'ora di vederne di più quest'anno e penso che ne abbiamo già avuti diversi. Credo che mi sia sempre piaciuto combattere contro Fernando".

Ma è un altro il motivo per cui crede che Fernando Alonso sia da collocare nel gotha della Formula 1: "All'Hungaroring nel 2003 – ha poi infatti aggiunto il pilota dell'Aston Martin – ero davanti alla televisione e ricordo di averlo visto. Penso che il suo talento sia indubbio, le sue capacità in pista sono tra le più grandi che questo sport abbia mai visto. Alonso ha fatto qualcosa che pensavo fosse impossibile da fare, cioè battere Michael (Schumacher, ndr):  perché quando ero ragazzino Michael era il migliore, il numero uno, e sembrava impossibile da battere e Fernando ha iniziato a batterlo, quindi penso che sia stato un grande risultato. E, ovviamente – ha infine concluso il quattro volte campione del mondo –, ha avuto una lunga carriera e in molte vetture diverse, quindi considero un piacere correre al suo fianco e battagliarci in pista".

259 CONDIVISIONI
Verstappen come Schumacher, ma Hamilton lo punge: "Quando correva Michael tu eri sul seggiolone"
Verstappen come Schumacher, ma Hamilton lo punge: "Quando correva Michael tu eri sul seggiolone"
"Michael Schumacher non è morto, lui c'è": lo sfogo di Piero Ferrari
"Michael Schumacher non è morto, lui c'è": lo sfogo di Piero Ferrari
Lo storico circuito della Formula 1 a rischio demolizione: mozione in consiglio comunale
Lo storico circuito della Formula 1 a rischio demolizione: mozione in consiglio comunale
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Aston Martin Red Bull Racing
Aston Martin Red Bull Racing
263
2
L. Hamilton Mercedes
Mercedes
257
3
V. Bottas Mercedes
Mercedes
177
4
L. Norris McLaren
McLaren
145
5
S. Pérez
135
Pos.
Team
Punti
1
Mercedes
433
2
Aston martin red bull racing
397
3
McLaren
240
4
Ferrari
232
5
Alpine
104
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni