La DeLorean sta per tornare, al futuro. A partire dal prossimo anno sarà in vendita grazie alla rinata “DeLorean Motor Company” che, sfruttando una legge americana, potrà realizzare una piccola produzione di auto replica con parti originali. La norma, che autorizza l’omologazione di serie limitate che assomigliano alle vetture prodotte 25 o più anni fa, entrerà presto in vigore. “Questione di mesi” secondo l'Associazione dei costruttori di apparecchiature speciali (SEMA) che ha lottato a lungo per la disposizione. Anche la National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA), l’agenzia governativa per i trasporti, ha fornito il proprio contributo, con indicazioni e bozze di regolamenti che serviranno all’EPA, l’Agenzia per la protezione dell’ambiente, a mettere a punto la nuova legge.

Nuova DeLorean: arrivo previsto nel 2021

Ritorno previsto nel 2021 per la mitica Delorean, icona consacrata dal famoso film con Michael J. Fox e Christopher Lloyd, piccola sportiva con le ali di gabbiano che potrà essere di nuovo prodotta. Ma come sarà la nuova DMC-12s? Molto dipenderà da cosa la legge autorizzerà a modificare. Quasi certamente, cambierà il motore, che non sarà il vecchio V6 sviluppato in quegli anni da Peugeot, Volvo e Renault, ma qualcosa di più moderno.

DeLorean DMC–12s / Getty
in foto: DeLorean DMC–12s / Getty

La nuova legge consente ai produttori di piccole serie, di installare propulsori e sistemi prodotti di altri costruttori di auto per soddisfare gli attuali standard sulle emissioni per l’anno in cui vengono prodotti” fanno sapere da DeLorean Motor Company che, d’altra parte, ha affidato alla ditta londinese di design, Prindiville Prestige, l’incarico di ridisegnare la carrozzeria e gli interni della nuova vettura.

Importanti modifiche riguarderanno la parte anteriore e il retrotreno anche se sfrutterà comunque una buona porzione della struttura della DMC. Già previsti controlli elettronici, impianto frenante con ABS, controllo della stabilità EPS fari a Led, cruscotto e interni rivisti, sedili climatizzati e probabilmente un rinnovato meccanismo motorizzato di apertura delle portiere. Il prezzo si aggirerebbe intorno ai 100.000 dollari.