520 CONDIVISIONI
Covid 19
14 Marzo 2020
16:33

Marco Simoncelli, il gesto della Fondazione per l’emergenza Coronavirus

L’Onlus creata dalla famiglia del Sic e che porta il nome d’indimenticato pilota di Coriano lanciando una raccolta fondi a supporto dell’ospedale Infermi di Rimini: “Chiediamo a tutti coloro che ci supportano, ai fan e a tutti i nostri amici di seguirci ancora in questa battaglia”.
A cura di Valeria Aiello
520 CONDIVISIONI
Marco Simoncelli / Getty
Marco Simoncelli / Getty
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Il Coronavirus è un mostro che si può sconfiggere: lo insegna la Cina che per prima è stata colpita dal virus e lo dimostrano i dati relativi alla progressiva diminuzione di contagi che si sta registrando nelle città italiane che per prime sono state dichiarate zona rossa (qui il link con tutti gli aggiornamenti in tempo reale e le ultime notizie sulla situazione in Italia e nel mondo). Per questo motivo, mai come in questo momento, è fondamentale rispettare quanto previsto dalle misure di contenimento, restando a casa e limitando gli spostamenti alle esigenze strettamente necessarie. Il rispetto delle norme contenute nel nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri permetterà di rallentare e, si spera, azzerare la diffusione del virus, evitando il collasso sanitario.

Marco Simoncelli, il gesto della Fondazione per l'emergenza Coronavirus

È infatti negli ospedali che si combatte la battaglia più difficile per garantire cure e assistenza a chi purtroppo sta lottando contro il Covid-19. In un momento così delicato, a dare il proprio contributo la Fondazione Marco Simoncelli, l’Onlus voluta dalla famiglia del Sic che, fin dalla sua istituzione, mette in primo piano l’impegno sociale, destinando gli utili delle donazioni a progetti di beneficenza. La Fondazione ha infatti deciso di dare il suo supporto lanciando una raccolta fondi a favore dell’Ospedale Infermi di Rimini: “Con una piccola donazione o anche solo condividendo questo messaggio, puoi aiutarci a fare la differenza – scrive la Fondazione in un post sui social – . Chiediamo a tutti coloro che supportano la Fondazione dal 2011, ai donatori, ai fan e a tutti i nostri amici di seguirci ancora una volta in questa battaglia”. Per contribuire, è possibile effettuare la propria donazione a questo link, oppure attraverso l’Iban IT31E0623024120000035701627 specificando la causale: “Emergenza Coronavirus, raccolta fonti a favore Ospedale Infermi di Rimini”.

In pista anche Pecco Bagnaia e Valentino Rossi

Come la Fondazione che porta il nome dell’indimenticato campione di Coriano, dal mondo delle due ruote anche altri piloti hanno deciso di scendere in pista contro il Coronavirus, avviando campagne di donazioni a favore degli ospedali italiani. Tra i primi il campione della Moto2 2018 e pilota del team Ducati Pramac in MotoGP Pecco Bagnaia che ha lanciato una raccolta fondi a favore della Città della Salute di Torino. Dalla VR46 di cui fa parte, un “generoso contributo” all’acquisto di strumentazioni tecnologiche per i pazienti in terapia intensiva è arrivato dal nove volte campione del mondo di motociclismo Valentino Rossi a supporto della raccolta fondi lanciata dall’Associazione “Insieme per Marche Nord” per far fronte all’emergenza sanitaria negli ospedali di Pesaro e Fano. Altri piloti italiani stanno dando il proprio contributo sostenendo i messaggi di sensibilizzazione #distantimauniti e #iorestoacasa per ridurre il rischio contagi: tra questi il campione 125 e pilota della Ducati MotoGP Andrea Dovizioso, il nove volte campione del mondo di Motocross Antonio Cairoli e la sei volte iridata del cross femminile Kiara Fontanesi.

520 CONDIVISIONI
31639 contenuti su questa storia
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
F. Quartararo Yamaha
Yamaha
278
2
F. Bagnaia Ducati
Ducati
252
3
J. Mir Suzuki
Suzuki
208
4
J. Miller Ducati
Ducati
181
5
J. Zarco Ducati
Ducati
173
Pos.
Team
Punti
1
Ducati
357
2
Yamaha
309
3
Suzuki
240
4
Honda
214
5
Ktm
205
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni