470 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

La famiglia di Michael Schumacher ha venduto 8 orologi della sua collezione: guadagno mostruoso

Ha fruttato circa quattro milioni di euro la collezione di orologi messa all’asta dalla famiglia di Michael Schumacher. Quello più costoso è stato un Patek Philippe.
A cura di Alessio Morra
470 CONDIVISIONI
Immagine

Poche settimane fa è stato reso noto che la famiglia di Michael Schuamcher aveva deciso di vendere alcuni meravigliosi orologi della collezione del pilota sette volte campione del mondo. L'asta è stata fatta e rapidamente si è arrivati a cifre molto importanti. La famiglia sembra sia riuscita a guadagnare una cifra superiore ai 4 milioni di euro. Non sono stati venduti quelli che il tedesco utilizzava e quelli a cui teneva di più.

All'asta 8 orologi di Michael Schumacher

La moglie Corinna, di comune accordo con i figli Mick e Gina Maria, ha messo all'asta otto oggetti di grande valore. La casa d'aste Christie's lo scorso 13 maggio a Ginevra avrebbe dovuto mettere in vendita otto orologi di lusso della collezione privata. Un attacco hacker ha rinviato tutto di un giorno. L'asta ha riscosso, come ampiamente prevedibile, successo, gli acquirenti si sono battuti per orologi di alto livello: Rolex, Audemars Piguet e FP Journe. Alcuni di essi avevano piccoli segni di usura, prova che dimostra che quegli orologi siano stati utilizzati dal pilota che ha vinto cinque titoli Mondiali con la Ferrari.

Un altro splendido orologio regalato sempre da Todt a Schumacher, è uno FP Journe Vagabondage.
Un altro splendido orologio regalato sempre da Todt a Schumacher, è uno FP Journe Vagabondage.

Oltre quattro milioni di euro di guadagno per gli orologi di Schumi

Naturalmente non sono noti i nomi dei vincitori delle aste, ma si sa solo che un singolo acquirente ne ha presi cinque (su otto), gli altri uno a testa. Il ricavato supera di un po' i quattro milioni di euro. La casa d'asta Christie's ha fatto sapere dopo l'asta che: "C'era interesse internazionale per gli orologi e sono stati tutti acquistati da collezionisti privati".

L'Audemars Piguet che ha regalato Jean Todt a Michael Schumacher.
L'Audemars Piguet che ha regalato Jean Todt a Michael Schumacher.

Il fiore all'occhiello era l'orologio della FP Journe , che Jean Todt fece realizzare appositamente come regalo di Natale per il 2004, anno dell'ultimo titolo di Schumi. L'orologio ha un quadrante rosso brillante, rosso ovviamente è il colore della Ferrari, e su di esso compare un numero 7, il casco e i sette titoli.

Chi se l'è aggiudicato dovrebbe aver sborsato 1,5 milioni di euro (il 25% a Christie's). Il Rolex Daytona di Schumacher è stato venduto per 250.000 euro, mentre l'Audermars Piguet è arrivato fino a 330.000.

Lo splendido Rolex Daytona di Schumacher è stato venduto per circa 300 mila euro.
Lo splendido Rolex Daytona di Schumacher è stato venduto per circa 300 mila euro.

L'orologio con la quotazione più alta è stato un Patek Philippe del 1948, un orologio antico e tenuto meravigliosamente che ha superato i 2 milioni e 400 mila franchi svizzeri, al cambio attuale, circa 2 milioni e mezzo di euro. La cifra più alta battuta all'asta in questa primavera per un orologio da Christie's.

470 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views