580 CONDIVISIONI
2 Maggio 2022
10:32

Il nuovo Valentino Rossi sorprende tutti nel secondo round del GT a Brands Hatch: “È stato mega”

La leggenda della MotoGP Valentino Rossi ha ottenuto buoni risultati nelle sue nuove vesti da pilota GT con la sua Audi nella Sprint Cup del World Challenge a Brands Hatch, destando grande sorpresa in chi aveva creduto in lui.
A cura di Enrico Scoccimarro
580 CONDIVISIONI

"Valentino Rossi ha le idee chiare e capisce al volo" aveva detto a fine marzo il suo compagno di squadra del Team WRT Frédéric Vervisch, a pochi giorni dall'esordio con la sua Audi R8 LMS in Endurance Cup ad Imola. Quell'esordio non era andato poi tanto bene per il nove volte campione iridato nel Motomondiale, che era arrivato 17° commettendo anche un errore clamoroso non proprio da lui. Tuttavia, ci è voluto appena un mese, non solo per far valere quelle parole, ma anche per sorprendere il proprio compagno di team: ieri a Brands Hatch Valentino ha dato dimostrazione di saperci ancora fare su pista, chiudendo rispettivamente 13° e 8° le due gare della Sprint Cup, secondo round del campionato Fanatec GT World Challenge Europe 2022.

Due buoni risultati per l'Audi con il numero 46, che ha completato un weekend in crescendo. "Sono partito purtroppo nel piano della battaglia in gara-1 – ha commentato poi il ‘Dottore‘ – ma sono stato veramente fortunato alla prima curva in occasione dell’incidente che ha coinvolto le altre vetture. Poi non sono stato velocissimo e sono rimasto lì, nel gruppo, finendo solo tredicesimo".

I risultati sono poi da considerare positivi soprattutto per la posizione da cui era partito nelle due gare, ovvero rispettivamente 17º e 11°. Ma è in gara-2 che Rossi ha sorpreso tutti, migliorando i suoi tempi in una prova lunga 60 minuti, salendo a bordo della vettura tedesca nel secondo stint e riuscendo ad arrivare a punti: "In gara-2 direi che sono andato decisamente meglio, specialmente perché sono stato in grado di migliorare i miei tempi sul giro, e nella seconda parte del mio stint sono stato forte. Giro dopo giro – ha aggiunto – ho capito sempre meglio la pista. Nel complesso sono contento: è stata la nostra prima gara chiusa nei primi dieci, e i nostri primi punti conquistati in ottica campionato. Quindi – conclude – è stato un buon risultato”. 

La soddisfazione per i risultati di Valentino arriva poi proprio dal compagno, esperto delle corse GT, che gli aveva mostrato fiducia prima dell'esordio infelice e che ora si mostra sorpreso per i suoi ultimi due risultati: "Valentino è stato ‘mega' nel finale di gara-2, ha mostrato grandi miglioramentiha affermato Vervisch –  Come abbiamo visto, è importante qualificarsi bene e partire nelle prime posizioni. Complessivamente possiamo migliorare: sia Valentino sia io possiamo trovare più velocità in qualifica e potremo lottare per risultati ancora migliori. Ringrazio tutto il team”.

580 CONDIVISIONI
La nuova vita di Valentino Rossi è iniziata con una grossa incognita:
La nuova vita di Valentino Rossi è iniziata con una grossa incognita: "Avevo paura"
Valentino Rossi corre al Paul Ricard, la gara del GT in diretta TV: orario e dove vederla
Valentino Rossi corre al Paul Ricard, la gara del GT in diretta TV: orario e dove vederla
Valentino Rossi ha realizzato un sogno: “Oggi godiamo, siamo sul tetto del mondo”
Valentino Rossi ha realizzato un sogno: “Oggi godiamo, siamo sul tetto del mondo”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni