19 settembre 22:41 Il tabellino di Verona-Roma

Verona-Roma termina con il punteggio di 0-0. Gara ricca di emozioni sia nel primo che nel secondo tempo con i giallorossi che hanno trovato anche una traversa con Spinazzola al pari dell'Hellas con Verona, ma alla fine ha prevalso l'equilibrio.

Il tabellino di Verona-Roma

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Cetin, Gunter (dal 22′ st Ruegg), Empereur (dal 19′ pt Lovato); Faraoni, Danzi, Veloso, Tameze (dal 22′ st Barák), Dimarco; Tupta (dal 1′ st Zaccagni), Di Carmine (dal 33′ st Ilic). A disposizione: Berardi, Pandur, Stepinski, Udogie, Bocchetti, Casale. All.: Paro

ROMA (3-4-2-1): Mirante; Mancini, Cristante, Ibanez; Karsdorp (dal 27′ st Santon), Diawara (dal 44′ st Villar), Veretout, Spinazzola; Pedro, Pellegrini (dal 33′ st Kluivert); Mkhitaryan. A disposizione: Pau Lopez, Boer, Kumbulla, Calafiori, Antonucci, Perez, Dzeko. All.: Fonseca

Reti: –

Ammonizioni: Danzi, Di Carmine

Recupero: 1'pt, 3'st

19 settembre 22:34 Altra traversa, questa volta la colpisce Spinazzola

Partita divertente con Verona e Roma che rispondono colpo su colpo alle azioni degli avversari. Dopo la traversa di Dimarco infatti, è l'altro esterno sinistro, Spinazzola, che ha provato a portare in vantaggio la Roma ma il suo sinistro dalla distanza si stampa anche questa volta sulla traversa.

19 settembre 22:32 Dimarco colpisce il doppio legno dalla distanza

Incredibile occasione per il Verona con Dimarco che dopo una buona azione orchestrata lungo la sinistra invece di crossare in area di rigore, ha provato a sorprendere Mirante con un pallonetto a giro che si stampato prima sulla traversa e poi sul palo. Per un gol che è mancato di pochissimo.

19 settembre 22:22 Miracolo di Silvestri su destro di Pellegrini

Grande occasione della Roma con Lorenzo Pellegrini. Il capitano dei giallorossi servito al meglio da sinistra, tira da fuori area un destro piazzato ma Silvestri si è fatto trovare prontissimo con una parata meravigliosa deviata in angolo.

19 settembre 22:16 Di Carmine fallisce una grossa occasione

Capita sulla testa di Di Carmine un'altra ottima occasione per il Verona. L'attaccante dell'Hellas riceve una palla preziosa da destra ma il suo colpo di testa finisce incredibilmente fuori, alto sulla traversa nonostante la difesa giallorossa si fosse persa completamente l'attaccante.

19 settembre 22:14 Cristante è la chiave tattica di questa Roma

Cristante si sta rivelando fondamentale in questa fase della gara per la Roma. L'ex Atalanta infatti, schierato come centrale di difesa, sta facendo da vero metronomo in grado di impostare l'azione da dietro e aiutando anche la linea mediana.

19 settembre 22:09 Pedro ancora pericoloso, ma la sua conclusione finisce alta

Pedro continua a spingere dalla destra e dagli sviluppi di un contropiede, non trovando alcun compagno di squadra pronto a tagliare, si è portato la palla sul sinistro calciando da fuori area, ma il suo tiro finisce davvero alto.

19 settembre 22:04 Faraoni ci prova in discesa solitaria, ma nessuno segue l’esterno del Verona

Faraoni un fulmine lungo l'out destro, fa fuori almeno tre giocatori della Roma in velocità, supera Mirante in uscita ma si porta troppo sulla linea di fondo mettendo al centro una palla, con porta spalancata, su cui però non è riuscito ad arrivare nessun compagno di squadra.

19 settembre 21:56 Verona subito pericoloso con un taglio di Dimarco verso l’interno

Dopo 45′ di alta intensità il Verona ricomincia di nuovo all'arrembaggio tentando di sfruttare al meglio le fasce. E infatti proprio da sinistra Dimarco ha tentato un taglio pericoloso verso il cuore dell'area di rigore giallorossa ma senza trovare fortuna.

19 settembre 21:53 Inizia il secondo tempo: si ricomincia dallo 0-0 dei primi 45′

Inizia il secondo tempo al ‘Bentegodi' e si ricomincia dal punteggio di 0-0. Nessun cambio da parte dei due allenatori che iniziando la ripresa con gli stessi effettivi.

19 settembre 21:37 Finisce il primo tempo: Verona-Roma 0-0

Termina il primo tempo al ‘Bentegodi', il risultato è ancora fermo sullo 0-0 ma tantissime occasioni da entrambe le parti con quella di Tameze che è stata la più pericolosa.

19 settembre 21:36 Veretout ci prova ma il suo tiro finisce fuori

Sul finale di tempo Veretout ha risposto alla traversa di Tameze con un sinistro a incrocio da fuori area che però termina lentamente fuori alla sinistra di Silvestri che però sembrava ampiamente sul pallone.

19 settembre 21:34 Traversa di Tameze: intervento straordinario di Mirante

Il Verona chiude la prima frazione con un'occasione d'oro. Tameze, alla sua prima da titolare con la maglia del Verona, sugli sviluppi di un assist al bacio di Faraoni dalla sinistra, si ritrova il pallone fra i piedi e calcia in porta, ma Mirante è stato straordinario deviando la palla sulla traversa.

19 settembre 21:28 Mkhitaryan spreca a pochi passi da Silvestri

La Roma ci prova ancora con Mkhitaryan che a pochissimi passi dalla porta difesa da Silvestri, si fa murare dall'estremo difensore del Verona bravo a capire il pericolo imminente che si stava creando davanti alla sua porta respingendo il tiro dell'armeno che era andato via eludendo la linea della difesa dell'Hellas.

19 settembre 21:23 La conclusione di Pedro finisce di poco fuori con Silvestri battuto

Occasionissima per la Roma con Pedro che sfrutta una discesa, l'ennesima, di Spinazzola lungo l'out mancino bravo a mettere in mezzo un pallone raso terra che trova l'incursione in verticale di Pedro che trova l'impatto con il pallone ma la sfera finisce incredibilmente fuori nonostante lo spagnolo fosse ad un metro dalla linea di porta.

19 settembre 21:19 La Roma risponde con la punizione di Veretout con Silvestri che respinge

La Roma risponde all'occasione del Verona con una punizione velenosa di Veretout. Il centrocampista francese direttamente su tiro da fermo trova la porta con il suo tiro a giro ma trova Silvestri pronto a respingere la sfera in angolo.

19 settembre 21:17 Tupta ha l’occasione d’oro ma sbaglia clamorosamente

Tupta poteva rendere indimenticabile il suo ritorno in campo con il Verona. Sugli sviluppi di un'azione da sinistra di Dimarco, la palla finisce in area di rigore e sui piedi di Tupta che tutto solo calcia però debolmente verso la porta difesa da Mirante passando di fatto la sfera all'estero difensore romanista. Un'occasione sprecata davvero.

19 settembre 21:14 Grande occasione del Verona con Danzi che ci prova da fuori area

Arriva anche l'occasione del Verona con Danzi che sugli sviluppi di un calcio di punizione, dopo la respinta di Mancini, ha provato il tiro dalla lunga distanza che preoccupa Mirante. La palla finisce di poco fuori alle spalle del portiere giallorosso che tira un sospiro di sollievo.

19 settembre 21:07 Subito cambio nel Verona, esce Empereur entra Lovato

Problemi fisici per Empereur che si ferma al 18′ e chiede il cambio a Paro (in panchina al posto di Juric), mettendo in campo Lovato, un giocatore prodotto del vivaio dell'Hellas. E così i padroni di casa si ritrovano a risistemare subito la propria difesa.

19 settembre 21:05 La Roma cerca molto i tagli interni di Karsdorp da destra

La Roma mostra nuove dinamiche del suo gioco. Fonseca utilizza molto gli esterni in questa fase, specie Karsdorp che ha tagliato spesso verso l'interno partendo da destra facendo vedere un aspetto importante dei giallorossi che riescono ad essere pericolosi da diverse posizioni.

19 settembre 20:59 Danzi fa fallo su Veretout appena fuori area

Danzi rischia tantissimo su questo contropiede della Roma orchestrato da Veretout che sganciandosi dalla linea mediana si è trovato appena fuori area di rigore. Danzi, nel tentativo di fermarlo, ha commesso fallo beccandosi anche un cartellino giallo. I giallorossi chiedevano il rigore ma il fallo era appena fuori area.

19 settembre 20:56 Spinazzola si spinge in avanti ma il Verona si chiude in difesa

Spinazzola mostra subito una discreta condizione con una discesa importante lungo l'out sinistro che ha impensierito la difesa dell'Hellas che ha dovuto chiudere il tentativo di tiro dell'ex Juventus con non pochi affanni.

19 settembre 20:52 Prima iniziativa della Roma con Diawara

Dopo un'iniziativa lungo l'out destro di Pedro, lo spagnolo ha messo al centro una palla importante che la difesa del Verona ha respinto. Bravo Diawara ad intervenire e calciare la palla che però finisce alta sulla porta di Silvestri.

19 settembre 20:49 Verona-Roma in diretta: fischio d’inizio

Inizia Verona-Roma al Bentegodi, fase di studio da parte delle due squadre che si iniziano a studiare in vista di questo esordio in campionato nel silenzio dell'impianto dell'Hellas.

19 settembre 20:32 Tupta non giocava in Serie A dal 2018

A sorpresa Juric, specie in virtù delle diverse assenze e defezioni di formazione anche dovute al mercato, ha schierato Ludomir Tupta dal 1′. L'attaccante 22enne, classe 1998, andrà ad affiancare Di Carmine nel 3-5-2 di partenza degli scaligeri che hanno nello slovacco la spalla del bomber dell'Hellas.

Il giocatore, al Verona dal 2015, lo scorso anno ha giocato in prestito nel Wisla Cracovia e non giocava una partita ufficiale nel campionato di Serie A precisamente dall'8 aprile del 2018 quando il Verona riuscì a battere 1-0 il Cagliari giocando 13′. Questa sera la sua grande occasione.

19 settembre 19:59 Pedro torna in campo dal 1′ dopo più di 6 mesi

La Roma che scenderà in campo questa sera vedrà l'esordio dal 1′ in Italia e nella squadra giallorossa, di Pedro. L'attaccante spagnolo ex Barcellona non giocava una partita da titolare dall'8 marzo del 2020 quando nel 4-0 rifilato dal Chelsea all'Everton, riuscì a mettere a segno un gol e un assist.

Poco più di 6 mesi sono trascorsi da quella presenza dal 1′ che Pedro giocò in modo eccellente prima di fermarsi nuovamente. Fonseca questa sera l'ha dovuto per forza schierare da titolare specie in virtù della situazione di mercato che riguarda Dzeko che mette in condizione il tecnico giallorosso di non poter contare sul centravanti bosniaco.

19 settembre 19:43 Verona-Roma Formazioni ufficiali

Verona (3-5-2): Silvestri; Cetin, Empereur, Gunter; Faraoni, Veloso, Danzi, Tameze, Dimarco; Tupta, Di Carmine. All. Juric

Roma (3-4-2-1): Mirante; Mancini, Cristante, Ibanez; Karsdorp, Diawara, Veretout, Spinazzola; Pellegrini, Pedro; Mkitaryan.
All. Fonseca

19 settembre 19:05 Il Verona è sempre retrocesso quando ha incontrato la Roma alla prima giornata

Un dato davvero curioso che riguarda il Verona fa da sempre parte di questa partita. Precedenti negativi per gli scaligeri che ogni volta che affrontano la Roma alla prima giornata di campionato poi, al termine della stessa stagione, sono sempre retrocessi.

Questo non perché i giallorossi siano portatori di una sorta di maledizione, ma evidentemente è frutto di tante coincidenze. Infatti, è già successo ben quattro volte che l'Hellas sia retrocesso dopo aver affrontato la Roma alla prima. È accaduto 1978/1979, poi nel 1991/1992 e successivamente al termine della stagione 2001/2002 e 2014/2015.

19 settembre 19:05 Mkhitaryan pronto a scrivere un suo piccolo record personale

Mkhitaryan potrebbe essere a sorpresa uno dei protagonisti della gara. Nella scorsa stagione, proprio al ‘Bentegodi’ aveva realizzato un gol importante per il successo dei giallorossi sulla squadra di Juric.

Questa sera avrà la possibilità di scendere in campo giocando da falso nove (visti i dubbi sulla titolarità di Dzeko) e potrebbe, con un gol, segnare un record curioso. Infatti l’armeno, con una sola marcatura, diventerebbe il sesto giocatore a trovare almeno 10 gol in tre dei cinque principali campionati europei a partire dal 2013/14 (il suo esordio in Bundesliga).

19 settembre 18:45 I nuovi acquisti in campo al ‘Bentegodi’

Dovrebbero essere ben quattro i nuovi acquisti, che dal primo minuto, scenderanno in campo al ‘Bentegodi’ fra le due squadre. Ben tre di marca veneta con Cetin, l’ex di turno, che ha preso il posto di Kumbulla partito proprio verso la Roma con Tameze, l’ex Atalanta in mediana.

Mentre l’altra grande novità è Ilic che dovrebbe agire alle spalle di Di Carmine con Zaccagni al suo fianco. Nella Roma invece, è da considerare un nuovo acquisto Karsdorp che lo scorso anno è stato in prestito al Feyenoord, ma è possibile pure che Fonseca opti per Pedro, l’ex Barcellona e Chelsea, che sarebbe il quinto nuovo acquisto schierato in campo nel complesso dalle due squadre.

19 settembre 18:05 Verona-Roma, precedenti e statistiche

Verona e Roma, nel corso della loro storia, si sono affrontate per ben 58 volte nel campionato italiano di Serie A. Il bilancio, è ovviamente a favore dei giallorossi che sono riusciti a vincere addirittura 30 partite contro gli scaligeri. Una sfida che però nel computo totale delle sfide ha anche visto 19 pareggi mentre solo 9 sono state le vittorie dell’Hellas.

La Roma è rimasta imbattuta contro i veneti nelle ultime 17 sfide giocatore nel massimo campionato italiano: 12 vittorie e cinque pareggi. Sono cinque invece i precedenti tra Roma e Verona alla prima giornata di Serie A, tutti in casa dei veneti: quattro pareggi e un successo giallorosso.

19 settembre 17:34 Probabili formazioni di Verona-Roma

Juric schiererà il suo Verona con un classico 3-4-2-1 che nonostante le tante assenze, specie dopo il mercato, sarà il modulo iniziale della squadra scaligera. Davanti a Silvestri in campo ci sarà l’esordio di Cetin in difesa con Gunter ed Empereur. A centrocampo invece, con Faraoni a destra e Dimarco a sinistra, i due mediani saranno Tameze e Veloso con Ilic e Zaccagni dietro all’unica punta Di Carmine.

Fonseca invece non abbandona il 3-4-2-1 con Mancini, Cristante e Ibanez davanti a Mirante e la novità Karsdorp lungo l’out destro con Spinazzola sulla fascia sinistra. Diawara e Veretout sono invece i due mediani che cercheranno di imbeccare al meglio i tre là davanti che con Dzeko inizialmente in panchina, saranno Lorenzo Pellegrini, Carles Perez e Mkhitaryan.

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Cetin, Günter, Empereur; Faraoni, Tameze, Veloso, Dimarco; Zaccagni, Ilic; Di Carmine.

ROMA (3-4-2-1): Mirante; Mancini, Cristante, Ibanez; Karsdorp, Diawara, Veretout, Spinazzola; Lor. Pellegrini, Carles Perez; Mkhitaryan.

19 settembre 16:53 Dove vedere Verona – Napoli in diretta TV e streaming

Verona-Roma è il primo posticipo serale del massimo campionato italiano. Il primo match stagionale delle 20:45 che vedrà scontrarsi la squadra di Juric e quella di Fonseca, immischiate in un mercato che al momento non sta soddisfacendo i due tecnici. La gara sarà trasmessa da DAZN e per gli abbonati sarà possibile vivere tutte le emozioni della gara tra Hellas e giallorossi scaricando l'app di DAZN sul proprio dispositivo mobile, tablet o smart tv oppure sul web collegandosi al sito di DAZN.

Per gli utenti che invece hanno aderito all'offerta Sky-DAZN, Verona-Roma sarà disponibile anche sul canale satellitare di DAZN1 che permetterà ai tifosi di gustarsi ogni minuto dell’esordio stagionale della propria squadra del cuore. L'app di DAZN è anche presente sul decoder Sky Q per coloro i quali avessero sottoscritto anche un abbonamento Sky.