15 febbraio 17:01 Il Lecce esce dal campo tra gli applausi: giallorossi ora al 15esimo posto in classifica

Era dal 2004 che il Lecce non centrava tre vittorie di fila. Quella con la Spal è maturata dopo un primo tempo equilibrato e poco spettacolare, nel quale i salentini hanno comunque trovato il vantaggio con il rigore di Mancosu al 41esimo. Nonostante il pareggio iniziale di Petagna, e un secondo tempo dove gli ospiti hanno spinto a caccia dei tre punti, la formazione di Liverani è riuscita ad uscire dal ‘Via del Mare' con la vittoria grazie alla rete decisiva, al minuto numero 66, dello sloveno Zan Mayer.

90 È finita a Lecce: Liverani centra la terza vittoria consecutiva. Spal sempre più giù

Dopo quattro minuti di recupero, è arrivato il triplice fischio finale a Lecce. Esulta la squadra di casa che con questo 2-1 festeggia la terza vittoria consecutiva: un successo che regala tre punti pesantissimi ai giallorossi. Nonostante l'arrivo di Di Biagio, e una partita comunque giocata con buona personalità, non termina la striscia negativa della Spal: sempre più in crisi e in fondo alla classifica.

89 Di Francesco ci prova in rovesciata: pallone fuori di poco

Altra occasione per la Spal. Questa volta ci ha provato Di Francesco con una spettacolare rovesciata: conclusione che è finita fuori dallo specchio della porta leccese.

85 Forcing finale della Spal: regge il vantaggio salentino

Forcing finale dei biancazzurri. La squadra di Di Biagio sta mettendo in campo tutte le ultime energie per arrivare al pareggio, ma fino ad ora non è ancora riuscita a battere nuovamente Vigorito.

79 Di Francesco vicino al 2-2: decisivo l’intervento di Vigorito

Continua a spingere l'undici di Gigi Di Biagio. La formazione ferrarese è andata vicina al 2-2 con Di Francesco: tiro potente da dentro l'area salentina e grande risposta del numero uno del Lecce. Liverani si copre: fuori Mancosu e dentro Paz.

75 Spal in pressione: il Lecce chiude bene e riparte

Partita combattuta al ‘Via del Mare'. Il Lecce, forte del risultato positivo, è pericoloso con ripartenze molto veloci. Dalla parte opposta la Spal è comunque viva e sta cercando di fare la partita.

71 Il Lecce ancora pericoloso: Barak sfiora il 3-1

Lecce che sull'onda dell'entusiasmo ha sfiorato anche il terzo gol con Barak: conclusione potente che non inquadra la porta. Spal in difficoltà: Di Biagio prova subito a cambiare qualcosa con l'inserimento di Strefezza al posto di Missiroli.

66 Lecce in rete: ha riportato avanti i giallorossi Zan Mayer

Contropiede letale della squadra di Liverani, che ha approfittato degli spazi lasciati dall'avversario per battere ancora Berisha con il destro vincente di Zan Mayer. È la prima rete in Serie A per lo sloveno!

60 Barak ci prova: Berisha blocca senza problemi

Squadre allungate sul terreno di gioco e partita più divertente rispetto al primo tempo. Dopo le occasioni degli ospiti, anche il Lecce si è fatto vivo in area spallina: tiro di Barak, leggermente deviato da un giocatore avversario e parato senza problemi da Berisha.

57 Ancora Spal: Castro impegna Vigorito

La squadra di Di Biagio sta pressando e guadagnando metri. Ad impegnare il portiere del Lecce anche una botta di Castro: pericoloso da fuori area con un tiro insidioso.

53 Spal padrona del campo: biancazzurri vicini al vantaggio

Dopo aver trovato subito il pareggio con Petagna, la formazione ferrarese sta prendendo il sopravvento e ha anche costruito un'occasione per portarsi in vantaggio, con una conclusione insidiosa di Bonifazi terminata fuori di poco.

47 Ha pareggiato la Spal: gol di testa di Petagna

Doccia fredda per i tifosi salentini. Ottimo avvio della Spal che ha trovato il pareggio con Petagna! Calcio d'angolo battuto da Valdifiori e stacco imperioso dell'attaccante che non ha lasciato scampo a Vigorito.

15 febbraio 16:03 È cominciato il secondo tempo

È ripartita la gara di Lecce. Dopo un primo tempo nel quale la Spal aveva fatto vedere anche una buona organizzazione di gioco, è la formazione di Liverani ad essere andata in gol con il rigore di Mancosu al 41esimo.

47 Fine primo tempo al ‘Via del Mare’: Lecce negli spogliatoi in vantaggio

Dopo un primo tempo combattuto, la squadra di Liverani ha chiuso in vantaggio la prima frazione di gioco grazie al rigore realizzato a quattro minuti dal termine da Mancosu: al suo ottavo gol stagionale.

41 Lecce in gol: ha segnato su rigore Mancosu

Dopo un fallo di Bonifazi su Mayer, l'arbitro ha assegnato il calcio di rigore ai salentini. Dal dischetto ha realizzato Mancosu, con un tiro sotto la traversa sul quale Berisha non ha potuto far nulla!

34 Infortunio per Falco: dentro al suo posto Shakov

Primo cambio del match: problemi fisici per Falco, che ha dovuto lasciare il campo in seguito ad uno scontro di gioco. Dentro al suo posto il centrocampista ucraino Shakov.

30 Il Lecce sfiora il vantaggio con Mancosu

La risposta del Lecce non si è fatta attendere. La squadra di Liverani è andata vicina alla rete sugli sviluppi di un'azione di Donati nata dalla destra e conclusa da Mancosu: il tiro sotto misura del giocatore salentino è però terminato alta di poco sopra la traversa del portiere biancazzurro.

22 Occasione Spal: Vigorito risponde alla grande su Di Francesco

Cresce la squadra di Di Biagio. Dopo il brivido per l'occasione salentina, la Spal ha risposto con un'azione di Petagna e un tiro di Di Francesco da dentro l'area di rigore. Conclusione respinta a mani aperte dal portiere salentino Vigorito.

20 Lecce vicino al gol con Lapadula

Partita che si sta accendendo. Due le occasioni: la prima del Lecce con un cross di Calderoni e una conclusione di Lapadula fuori di poco, la seconda di Missiroli dopo l'assist di Petagna. Primi ammoniti della partita: il giallorosso Majer per fallo su Valoti, e l'attaccante della Spal Di Francesco.

15 Ancora nessuna emozione a Lecce

Zero occasioni da gol e pochissime emozioni in questo primo quarto di gara tra Lecce e Spal. Nonostante l'attitudine offensiva di entrambe le squadre, fino ad ora sono state le rispettive difese ad aver avuto la meglio.

10 Ritmi alti a Lecce, ma match ancora bloccato sul pareggio

Grande pressing e ritmi molto alti a Lecce, in questo primo anticipo della 24esima di campionato. In campo la peggior difesa del campionato, quella salentina con 44 gol subiti, e il peggior attacco della Serie A della Spal con sole 17 reti.

5 Grande equilibrio al ‘Via del Mare’

Primi minuti di studio tra il Lecce e la Spal di Gigi Di Biagio: al debutto assoluto in Serie A dopo l'esperienza con l'Under 21. Padroni di casa che provano a fare la partita, con la formazione ferrarese si chiude con ordine.

15 febbraio 15:00 Lecce-Spal: cominciata la sfida al ‘Via del Mare’

L'arbitro Guida ha appena dato il fischio d'inizio. Con i novanta minuti di Lecce comincia la ventiquattresima giornata di Serie A. Prima del ‘kick off', Fabio Liverani è stato premiato in campo per le sue cento panchine con la formazione salentina.

15 febbraio 14:43 Lecce-Spal: le formazioni ufficiali

Pochi minuti al fischio d'inizio per il primo anticipo della ventiquattresima giornata di Serie A. Queste le scelte dei due allenatori Liverani e Di Biagio.

LECCE (4-3-2-1): Vigorito; Donati, Lucioni, Rossettini, Calderoni; Majer, Deiola, Barak; Falco, Mancosu; Lapadula. All. Liverani

SPAL (4-3-3): Berisha; Cionek, Bonifazi, Zukanovic, Reca; Missiroli, Valdifiori, Castro; Di Francesco, Petagna, Valoti. All. Di Biagio

15 febbraio 14:42 Lecce-Spal: dove vedere in tv e in streaming la partita

Allo stadio di Lecce va in scena una gara molto importante per la zona salvezza. Il match sarà trasmesso in esclusiva e in diretta da Sky, sui canali Sky Sport Serie A (numero 202 e 249 del satellite, numero 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 251 del satellite). Per coloro che non potranno assistere alla sfida davanti alla televisione, ci sarà l'opportunità seguire l'incontro in streaming grazie all'applicazione Sky Go.

15 febbraio 14:35 Il Lecce cerca il terzo successo consecutivo

Ad aprire la 24esima giornata di Serie A, è la partita dello stadio ‘Via del Mare' di Lecce tra la squadra di Fabio Liverani e la Spal del neo tecnico Gigi Di Biagio. Come ricorda Opta, l'unico confronto nel massimo campionato tra le due formazioni risale allo scorso 25 settembre quando i salentini riuscirono ad imporsi a Ferrara con il risultato 3-1. La Spal è reduce da tre sconfitte consecutive, fatali all'allenatore Semplici (esonerato pochi giorni fa), mentre i giallorossi arrivano al match dopo la brillante vittoria contro il Torino e il clamoroso successo allo stadio San Paolo con il Napoli.